Polizia cantonale San Gallo
SAN GALLO
09.09.20 - 09:260
Aggiornamento : 10:16

Bambino caduto in un pozzo: un passante l'aveva lasciato aperto

Inizialmente si pensava a un incidente causato dal maltempo.

Le condizioni del piccolo sono ora stabili.

WIL - Era il 30 agosto, quando un bambino di quattro anni era finito in un tombino a Wil, nel canton San Gallo. L'intervento dei pompieri aveva permesso di estrarre il piccolo attraverso un'altra apertura. 

L'incidente, lo ricordiamo, era avvenuto nel maneggio Weierwise, luogo soggetto ad allagamenti in caso di forti piogge. Ecco perché era stato costruito un pozzo per scaricare l'acqua a valle. Quel giorno l'acqua era alta, e il tombino non era visibile. 

Inizialmente si pensava che il pozzo fosse stato scoperchiato dal maltempo, ma le indagini indicano che i fatti si sono svolti diversamente. Stando alla procura di San Gallo, un passante avrebbe spostato e pulito il coperchio quel pomeriggio, con l'intenzione di far defluire meglio le acque, senza poi rimetterlo al suo posto. La persona è stata identificata, ha dichiarato la portavoce a 20 Minuten. Nei suoi confronti è stato aperto un procedimento per lesioni personali gravi dovute a negligenza. 

Le condizioni del piccolo, inizialmente considerate critiche, sono ora stabili. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
5 min
La scuola privata più costosa al mondo organizza feste illegali
Sabato è stata allestita un'attrazione presso l'Institut Le Rosey, sul Lago di Ginevra.
SONDAGGIO
BERNA
1 ora
«Parlarne. Trovare aiuto»: la salute mentale ai tempi del coronavirus
Il 10 dicembre si terrà una giornata per richiamare l'attenzione sulla delicata e quanto mai attuale tematica.
BERNA
1 ora
È ufficiale: primo gatto con il Covid in Svizzera
Sono diversi i casi registrati nel mondo, ma restano comunque molto rari
SVIZZERA
2 ore
Niente “pressioni estere”, stop a ulteriori restrizioni sulle piste
Il Consiglio nazionale adotta la dichiarazione contro «condizioni impraticabili»
SVIZZERA
2 ore
«Non sta andando come sperato»
Il consigliere federale Alain Berset non è contento dei numeri dell'epidemia. La "via svizzera" è in crisi?
SVIZZERA
3 ore
Orologi e gioielli, la Svizzera resta un leader indiscusso
Nel 2019, i tre gruppi elvetici più grandi erano Richemont, Swatch e Rolex.
SVIZZERA
3 ore
Materiale medico per 686 milioni
Tanto ha speso la Farmacia dell'esercito sino alla fine di agosto. Ora è attiva sul fronte dei vaccini
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 4'455 nuovi casi di coronavirus
Lo conferma il consueto bollettino giornaliero dell'UFSP, 80 invece i decessi e 194 i ricoveri
SVIZZERA
4 ore
Pil svizzero: quest'anno meglio del previsto, l'anno prossimo peggio
Settore farmaceutico e commercio all'ingrosso contribuiscono a migliorare le previsioni per il 2020, spiega Raiffeisen.
ZURIGO
4 ore
Sgominata una banda spacciatori nigeriani, 200 gli arresti
L'operazione si è protratta per un periodo di 5 anni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile