Google Maps
FRIBURGO
19.08.20 - 18:520
Aggiornamento : 21:16

Il pronto soccorso è chiuso, muore davanti all'ospedale

La scorsa settimana una donna è deceduta per problemi respiratori.

Il suo compagno l'aveva portata in ospedale, ma quando sono arrivati, le porte erano chiuse.

FRIBURGO - È difficile da immaginare l'incubo vissuto dall'uomo che, una settimana fa, è stato svegliato dalla partner in preda a una crisi respiratoria. La donna è stata portata urgentemente in ospedale. Le condizioni della sfortunata sono però peggiorate lungo la strada, tanto da farle perdere conoscenza.

Quello che l'uomo non sapeva - riferisce il “Freiburger Nachrichten” - è che il pronto soccorso dell'ospedale di Tafers (FR) è stato chiuso di notte dall'inizio della pandemia di Covid-19. Così l'uomo si è trovato davanti a delle porte chiuse. A quel punto ha cercato di farsi sentire gridando e suonando il clacson, nella speranza che apparisse qualcuno per correre in suo aiuto.

Il personale infermieristico è sì intervenuto, ma troppo tardi. Invano è stata tentata la rianimazione della donna, che però è morta sul posto per non aver ricevuto tempestivamente le cure necessarie.

«Era solo questione di tempo» - Il pulsante d'emergenza era apparentemente coperto da schede informative sul coronavirus. Il direttore medico dell'ospedale, Ronald Vonlanthen, ammette che avrebbe dovuto essere utilizzabile, ma ritiene che la popolazione sia stata informata a sufficienza della chiusura notturna. Raccomanda inoltre di chiamare il 144 prima di andare al pronto soccorso.

Secondo il "Blick", un ex dipendente dello stabilimento sostiene che la comunicazione non sia stata efficace e che le emergenze vengano gestite male. «Non ci sono più anestesisti, nemmeno di giorno. Era solo questione di tempo prima che accadesse qualcosa del genere», ha dichiarato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lollo68 1 anno fa su tio
Ci sono ancora troppe persone che non chiamano il 144 in caso di urgenza! Pensano di essere più veloci dell'ambulanza: mentre guidi non puoi aiutare chi sta male!
gabola 1 anno fa su tio
È inutile puntate il dito contro il pronto soccorso,in caso di necessita chiamate l'ambulanza,anche da noi si trovano ps chiusi la sera,capitato a mio zio che voleva portare il nonno a moncucco,porte chiuse,
KilBill65 1 anno fa su tio
Siamo in Svizzera, non nel terzo mondo!!!....Poi via con aumentare le casse malati!!!!…..E siamo arrivati a questi punti?.....Complimenti….Spero abbiano fatto una denuncia…..
Laura V 1 anno fa su tio
Esatto, un pronto soccorso NON deve MAI essere chiuso , per definizione Sono costernata
Mah916 1 anno fa su tio
Abolire cassa malati, privatizzare tutto e libera scelta dei pazienti su dove farsi curare.
santo 1 anno fa su tio
invece i pagamenti dei premi della Ca$$a malati DEVONO arrivare sempre puntuali... quelli non chiudono... se poi manca il servizio chi se ne frega: i politici e le ca$$e si sono già arricchiti e continueranno a a farlo
Evry 1 anno fa su tio
Situazione inaccettabile sotto tutti i punti di vista ! Solo i "Zucchini" sapentoni posso arrivare a questa stupidaggine in assoluto.
sedelin 1 anno fa su tio
@Evry sei tu che scrivi stupidaggini perché gli zucchini non c'entrano: questi sono i provvedimenti insensati messi in atto a causa del covid.
fgreto 1 anno fa su tio
Vigliacchi e il signorino Berset parla di premi malattia vergogna SVIZZERA paghiamo paghiamo e non puoi ricevere neanche aiuto quando ne hai bisogno
klich69 1 anno fa su tio
@fgreto Bisogna solo pagare e in questo caso spiacevole crepare, ma se era un rifugiato lo aspettavano con le porte aperte e sull’attenti. VERGOGNA CH.
tip75 1 anno fa su tio
wow...vedo sempre più qualità qui da noi...
fgreto 1 anno fa su tio
@tip75 Vigliacchi e il signorino Berset parla di premi malattia vergogna SVIZZERA neanche aiuto quando ne hai bisogno
sedelin 1 anno fa su tio
ecco una delle nefaste conseguenze di provvedimenti assurdi covid:
Viperus 1 anno fa su tio
Ecco cosa succede quando si vuole risparmiare..pazzesco!
lecchino 1 anno fa su tio
Qualcuno dimentica che anche il pronto soccorso dell'italiano è chiuso la notte......
Marta 1 anno fa su tio
Che vergogna, il pronto soccorso deve sempre essere aperto 24/24 ore!! in quei momenti magari non si pensa di telefonare...ma di agire subito. Cose del genere non credevo che potessero avvenire in Svizzera..
MrBlack 1 anno fa su tio
Cose che possono succedere. Alcuni anni fa è successo un caso simile, non ricordo se nel Burundi o una zona periferica del Congo. Mica succede solo in Svizzera.
SwissPitBull 1 anno fa su tio
Solita Svizzera e Ticino delle banane... tutto funziona fino a che non hai bisogno!
MrBlack 1 anno fa su tio
@SwissPitBull Ticino? Cosa c’entra il Ticino?
ciapp 1 anno fa su tio
e sém in svizzera !!!? con quel che sa paga da cassmalati VERGOGNA
Disà 1 anno fa su tio
Borselli stracolmi e responsabilità 0 !
Tio1949 1 anno fa su tio
Caspita! Come in Italia
mats70 1 anno fa su tio
Con quello che si paga di cassa malati, incredibile che queste cose succedano qui da noi. Pora Svizzera !
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVITTO
2 ore
Voci dal villaggio dei super no-vax
«Non bisogna dettare agli altri quello che devono fare», spiega la residente Nicole Bertschart.
VALLESE
2 ore
«La quarantena è un'esagerazione»
Il consigliere di Stato vallesano Christophe Darbellay critica le attuali norme d'ingresso introdotte contro la variante
SVIZZERA
2 ore
I Verdi puntano al Consiglio federale, anche attaccando il seggio PS
Dipende tutto dai risultati delle elezioni federali 2023, come afferma il presidente Balthasar Glättli
SVIZZERA
2 ore
Trasporti al Nazionale, preventivo 2022 agli Stati
Ecco l'odierno programma dei lavori alle Camere federali
Berna
4 ore
Quarantena in vista, prenotazione cancellata
A soffrire particolarmente sono i comprensori sciistici che lamentano una pioggia di soggiorni annullati
SVIZZERA
14 ore
Cresce la lista nera: dentro altri quattro Paesi
La disposizione segue il rilevamento della variante Omicron nelle rispettive nazioni.
SVIZZERA
14 ore
Minaccia Omicron, il Governo si ritrova d'urgenza
Dopo l'emergenza della nuova variante e il boom di casi, domani pomeriggio saranno discussi eventuali cambi di marcia.
SVIZZERA
18 ore
«Meglio Pfizer di Moderna per gli under 30»
Lo raccomandano l'UFSP e la Commissione federale per le vaccinazioni basandosi sulle dichiarazioni di miocardite.
SVIZZERA
18 ore
«La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione hanno fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
19 ore
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile