Ti Press
SVIZZERA
14.08.20 - 18:490
Aggiornamento : 21:06

Il Canton Berna smentisce tutto: «Nessun giovane morto»

«Si tratta di un'informazione sbagliata» hanno comunicato le autorità bernesi all'UFSP.

Alla base dell'imbarazzante malinteso ci sarebbe una «confusione nel rapporto clinico del paziente».

BERNA - Ha fatto il giro di tutta la Svizzera la notizia di un paziente Covid-19 di età inferiore ai 30 anni deceduto nel Canton Berna. L'Ufficio federale della sanità pubblica ha parlato del «tragico caso» nella conferenza stampa odierna, confermando il decesso per coronavirus di un paziente tra i 20 e i 30 anni, e tutti i media ne hanno parlato. In serata il Canton Berna ha però smentito.

Il Dipartimento cantonale della sanità ha scritto in un comunicato che si trattava di «informazione sbagliata» dovuta a una «confusione nel rapporto clinico di una persona che si trova in isolamento e non presenta sintomi gravi di Covid-19». 

Il Canton Berna non aveva dunque inviato alcuna notifica di morte all'Ufficio federale della sanità pubblica. Quest'ultimo correggerà domani la statistica del numero di casi: ve ne sarà uno in meno.

Si tratta dunque di un'altra gaffe dell'UFSP, dopo quella sui luoghi in cui ci si contagia di più (in famiglia e non nei locali pubblici), per la quale il "ministro" della Sanità Alain Berset ha già assicurato che ci saranno conseguenze. O ancora la paziente di 9 anni deceduta a causa del virus, che in realtà di anni ne aveva 109...

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
1 ora
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
5 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
5 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
6 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
7 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
7 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
8 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
9 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
10 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
13 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile