Keystone
SVIZZERA
02.08.20 - 12:140
Aggiornamento : 14:47

Coronavirus: in Svizzera 138 nuovi contagi

Sei nuove ospedalizzazioni. Gli ultimi dati diffusi dall'Ufficio federale della sanità pubblica

Il numero di test effettuati dall'inizio dell'emergenza ha superato quota 800mila. Il numero di contagi complessivi da febbraio sale a 35'550.

BERNA - Altri 138 casi di contagio da coronavirus confermati, con 6 nuove ospedalizzazioni e nessun decesso. Sono questi i dati dell'evoluzione della pandemia nelle ultime 24 ore, diffusi dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Nel complesso, dall'inizio dell'emergenza in Svizzera e Liechtenstein, si raggiungono così i 35'550 contagi confermati. I decessi legati al Covid-19 restano invece 1'707.

Il numero complessivo di tamponi effettuati ha superato la soglia degli 800mila (totale 801'742), dei quali 3'809 sono stati registrati nelle ultime 24 ore. La percentuale di test positivi - ricordando, come precisa l'UFSP, che diversi test possono riguardare la stessa persona - è del 5.3%.

Per quanto concerne la situazione delle quarantene, attualmente risultano 1'041 persone in isolamento e altri 2'877 loro contatti in quarantena. A questi vanno aggiunte inoltre le 12'388 persone in regime di auto-quarantena dopo il loro rientro in Svizzera.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 4 mesi fa su tio
Visto che il numero di persone trovate positive ogni giorno è irrisorio se rapportato al numero di abitanti e visto che più nessuno ha decorsi tragici, anzi, la maggior parte non sa neanche di essere positiva, di cosa cavolo ci preoccupiamo.
Tommaso Devivo 4 mesi fa su fb
Ma nessun morto...
Michele Ledda 4 mesi fa su fb
Ci stanno cucinando per bene, cosicché come uscirà il vaccino saremo ben cotti
Evry 4 mesi fa su tio
Si deve dire quanti casi in quale Cantone, altrimenti è solo un blabla. grazie
Heinz 4 mesi fa su tio
Perché non dicono i numeri una volta a settimana? Giorno x giorno sa di lotteria e eventi occasionali come un giorno di festa o un focolaio scoperto in un particolare giorno danno una percezione sbagliata.
Marco Fraschina 4 mesi fa su fb
Il cockdown arriva
Kiko Gozzi 4 mesi fa su fb
Come mai cosi' tanti contagi in Svizzera Interna, o francese mentre in Ticino visto che siamo aperti da tempo ed abbiamo turisti e molti non mettono nessuna mascherina, molti meno? Piu' tamponi + contagi trovati, poi che questi contagi ci portino ad una situazione come marzo, è tutto da verificare, comunque anche oggi bella giornata calda, e vita.Non sono un negazionista, ma nemmeno cosi' pessimista.
Garssia Mira 4 mesi fa su fb
Kiko Gozzi penso che il numero di infetti si stia nascondendo, perché è la stagione..🙂
Pamela Crivelli 4 mesi fa su fb
Xche qua la maggior parte delle persone è più responsabile, e x i turisti gli si fanno rispettare le regole nel limite del possibile
Pierpaolo Lai 4 mesi fa su fb
Kiko Gozzi perchè hanno fatto da sempre gli spavaldi e hanno sottovalutato il problema....😉
Gesualdi Therese 4 mesi fa su fb
Kiko Gozzi perché in ticino siamo piu coscienti e responsabili. In ch-interna la maggior parte sono ignoranti e "me ne fregisti."
Vera Benedicta Viligiardi Diwedi 4 mesi fa su fb
Gesualdi Therese
Sissy Titti 4 mesi fa su fb
Vero noi abbiamo chiuso tutto e siamo stati attenti loro invece ci ridevano dietro e non volevano le restirizioni oggi la stanno pagando
Giulia Rizzi 4 mesi fa su fb
fatemi capire, nell'articolo dice . La percentuale di test positivi - ricordando, come precisa l'UFSP, che diversi test possono riguardare la stessa persona - è del 5.3, cio' vuol dire che se uno ripete il test 10 volte contanto 10 positivi mentre e' la stessa persona???
Joseph Cziczo 4 mesi fa su fb
L'articolo dato che è incompleto si riferisce a tutti i test fatti da marzo, quindi una media. All'inizio venivano fatti un doppio tampone a chi aveva il virus e uno per vedere se era guarito. Da qualche mese hanno scoperto che se anche uno era guarito e gli facevano il tampone poteva risultare ancora positivo, adesso non te lo fanno più.
Giulia Rizzi 4 mesi fa su fb
Joseph Cziczo in Italia fanno ancora così sicuro che in Svizzera no?
Joseph Cziczo 4 mesi fa su fb
Giulia Rizzi Si lo saputo tramite una amica di mia moglie che glielo ha detto Merlani (circa 20 giorni fa), in più, e questo mi ha fatto un po' rabbrividire, che chi prende il Covid dopo due mesi gli anticorpi praticamente spariscono e quindi rischi di infettarti ed ammalarti nuovamente. È per quello che si è sentito parlare di gente che dopo un mese che aveva preso il covid risultava positivo anche se non aveva più sintomi.
Laura Bernasconi 4 mesi fa su fb
Giulia Rizzi esatto 😂😂😂 come taroccare i dati, eccovi serviti.
Anna Rota-Biadici 4 mesi fa su fb
Giulia Rizzi in Ticino già in marzo/aprile a chi era malato e positivo ma non grave da dover andare in ospedale non gli si faceva nessun test finale per vedere se fosse guarito. Conosco alcuni casi in zone diverse del Cantone
Joseph Cziczo 4 mesi fa su fb
Anna Rota-Biadici Infatti in Ticino a differenza di molti altri cantoni non lo facevano da fine marzo, poiché si erano accorti che i test potevano darti che eri ancora positivo anche se eri guarito e non contagioso. I primi tamponi non erano così attendibili come questi di adesso.
Vanessa Neves 4 mesi fa su fb
Alessandro Gottardi
Gabriele Laurianti 4 mesi fa su fb
Ora si che ci caghiamo sotto ahaha
Alessandro Ferrari 4 mesi fa su fb
Grazie ad assemblamenti ed altro...mancanza distanze ecc....ecco risultato...🙈🙈🙈🙈🙈🙈
Fabrizio Nicolucci 4 mesi fa su fb
Tutta colpa dell'Ikea.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
42 min
Fermato senza patente domenica. Lo ritrovano al volante giovedì
Il 51enne è incappato in un controllo radar sulla strada del Maloja
SVIZZERA
1 ora
Sabine Keller-Busse nuova responsabile di UBS Svizzera
Prima di entrare in UBS nel 2010 ha guidato la divisione clientela privata di Credit Suisse per Zurigo.
SVIZZERA
1 ora
Sunrise-UPC: svelati i nomi della nuova direzione
Sono figure di entrambe le aziende originarie: «Ora possiamo contare su una squadra eccezionale».
SVIZZERA
2 ore
Dieci persone, ma da due nuclei familiari al massimo
Sarebbe, secondo indiscrezioni, una delle misure che il Consiglio federale annuncerà oggi
ZURIGO
10 ore
Svizzera o Austria: chi sta facendo meglio nella lotta al Covid?
A differenza della Confederazione, l'Austria ha optato per un altro lockdown in autunno.
SOLETTA
12 ore
Lo stupratore di Olten: disoccupato e spacciava droga
Il vicinato parla del presunto autore dell'aggressione di domenica. Aveva già aggredito altre donne.
SVIZZERA
17 ore
Il Covid si riconosce dal respiro
Ricercatori dell'EPFL hanno sviluppato un algoritmo che permette di diagnosticarne la gravità
GRIGIONI
18 ore
I Grigioni chiudono i ristoranti per (almeno) due settimane
Con un tasso di riproduzione di 1,02, il quarto più alto in Svizzera, il Governo corre ai ripari prima delle festività
VAUD
18 ore
La scuola privata più costosa al mondo organizza feste illegali
Sabato è stata allestita un'attrazione presso l'Institut Le Rosey, sul Lago di Ginevra.
SONDAGGIO
BERNA
19 ore
«Parlarne. Trovare aiuto»: la salute mentale ai tempi del coronavirus
Il 10 dicembre si terrà una giornata per richiamare l'attenzione sulla delicata e quanto mai attuale tematica.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile