Archivio Keystone
GRIGIONI
16.07.20 - 08:220

Trading online: venticinque persone truffate nei Grigioni

La polizia cantonale mette in guardia: «Attenzione agli investimenti finanziari non trasparenti»

COIRA - Sono finora venticinque le persone, la maggior parte pensionati, che hanno sporto denuncia alla polizia cantonale grigionese: alla ricerca d'investimenti ad alto rendimento, le vittime avevano trovato in internet delle piattaforme gestite in modo altamente professionale. Dopo aver compilato il modulo di contatto, i richiedenti erano stati contattati da gestori che parlavano tedesco o inglese e convinti a fare degli investimenti. Alcune di loro, seguendo i consigli, avevano proceduto a degli investimenti online. Un consulente finanziario, all’apparenza molto serio e affidabile, manteneva i contatti telefonici con gli investitori.

Ma al momento in cui le vittime chiedevano il rimborso degli investimenti e del guadagno nel frattempo maturato, i contatti o si interrompevamo oppure il rimborso veniva procrastinato con diverse scuse. In un caso la vittima ha perso seicentomila franchi.

Identità rubate - Alle vittime è pure stato chiesto di fornire i dati della loro carta d’identità o del passaporto e di inviare una foto o fotocopia del documento.  Non è da escludersi che questi dati siano stati usati per aprire conti destinati al riciclaggio di denaro o per gestire affari illegali. 

La polizia cantonale dei Grigioni consiglia quindi di discutere gli investimenti con la propria banca o persona di fiducia del ramo finanziario; non spedire mai copie dei propri documenti d’identità (carta d’identità o passaporto); non lasciarsi prendere dalla fretta; non lasciarsi ingannare dalle apparenze; fare solo gli investimenti che si comprendono.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La maggioranza dei Cantoni? «Va abolita»
È quanto pensano gli elettori della sinistra, secondo un sondaggio di 20 minuti e Tamedia
VAUD
3 ore
Schianto sull'A9, morta una donna
La 44enne, che era al volante, è stata sbalzata fuori dal veicolo.
FOTO
ZUGO
4 ore
Senza patente in fuga dalla polizia
Un inseguimento è andato in scena venerdì a Cham. Al volante del mezzo c'era un diciottenne
SVIZZERA
5 ore
Imprese responsabili e materiale bellico: iniziative bocciate dalla maggioranza dei cantoni
In Ticino è stata approvata quella sulle imprese responsabili, mentre è stata bocciata quella sul materiale bellico
SVITTO
6 ore
Si schianta con 13 persone a bordo, due feriti
All'automobilista, in stato alterato dovuto al probabile uso di alcol o droghe, è stata tolta la patente.
SVIZZERA
8 ore
Oltre la metà dei parlamentari ha subito minacce
Il sondaggio del "SonntagsBlick" mostra che il fenomeno riguarda più le donne che gli uomini
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
9 ore
L'auto finisce nel bosco e si ribalta più volte
Incidente ieri a Schwellbrunn, i due occupanti sono miracolosamente illesi
SVIZZERA
9 ore
Coronavirus, Sommaruga preoccupata per l'elevato numero dei morti
Il Consiglio federale ha reagito tardivamente? Confederazione e Cantoni hanno sempre agito in coordinazione, ha spiegato
SVIZZERA
9 ore
Oggi si vota su due temi federali
Il risultato di almeno una delle due iniziative è tutt'altro che scontato
FOTO
BASILEA CITTÀ
21 ore
"Basilea senza nazisti", oltre 3'000 persone hanno sfilato per la città
Autorizzata delle autorità nonostante le norme anti-Covid, il corteo ha attirato parecchi manifestanti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile