Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
VAUD
07.07.20 - 18:240

Quindicenne in fuga al volante di un'auto

La polizia vodese lo ha fermato sull'A1. In precedenza il ragazzo aveva commesso tutta una serie di infrazioni

LOSANNA - Uno scolaro quindicenne ha seminato il panico ieri sera a Yverdon (VD) e sull'autostrada verso Payerne al volante di un'auto presa in prestito. Ha commesso numerose infrazioni della circolazione e causato incidenti, ma nessuno è stato ferito, riferisce oggi un comunicato della polizia cantonale vodese.

Il cittadino iraniano-portoghese residente in Vallese è stato fermato sull'autostrada A1 nel tunnel di Arrissoules, una dozzina di chilometri a est di Yverdon. Ora è incarcerato in un centro per minori.

La polizia cantonale era stata informato verso le 21:15 che il minorenne aveva preso l'auto di un membro della famiglia per andare a Yverdon-les-Bains.

Avvistato al volante dell'auto in questa cittadina, il giovane non ha rispettato i segnali di arresto degli agenti ed è fuggito commettendo «numerosi e gravi reati» contro la legge sulla circolazione stradale, si legge nel comunicato.

Ha deliberatamente fatto retromarcia contro un'auto che viaggiava nella sua direzione e in una zona pedonale ha travolto sedie e tavoli vuoti davanti a edifici pubblici. Malgrado uno pneumatico anteriore bucato, ha poi preso la direzione dell'autostrada ad alta velocità, senza rispettare i semafori e commettendo molte altre infrazioni.

Sull'autostrada in direzione di Payerne una pattuglia della polizia è riuscita a superare il fuggitivo e gli si è posizionata davanti per rallentarlo. L'adolescente ha comunque cercato di superare più volte il veicolo della polizia. Alla fine l'ha colpito nel retro a bassa velocità e si è poi fermato poco più avanti.

L'intervento per bloccarlo ha visto impegnate diverse pattuglie della polizia del Nord Vaudois, della gendarmeria cantonale, della brigata canina nonché di una pattuglia della gendarmeria friburghese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 ore
Auto sulle bancarelle, «andava a 140 chilometri orari»
Una persona è rimasta gravemente ferita alla gamba, ma la sua vita non è in pericolo. Le testimonianze dei commercianti
GRIGIONI
4 ore
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
7 ore
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
9 ore
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
SVIZZERA
10 ore
Critiche al Governo, Cassis e Keller-Sutter con "l'estintore"
I due consiglieri federali, intervenuti all'assemblea dei delegati PLR, hanno smorzato le polemiche
SVIZZERA
12 ore
«Più cooperazione, anche con la NATO, per proteggere la Svizzera»
Il presidente del PLR Thierry Burkart favorevole anche all'acquisto di nuovi aerei da combattimento
GINEVRA
13 ore
Con l'auto tra le bancarelle del mercato, un ferito a Ginevra
Il conducente non era in condizioni tali da poter guidare. Si indaga per capire se aveva consumato alcol o droghe.
SVIZZERA
16 ore
Benzina ancora a peso d'oro. Ecco perché
Senza piombo e Diesel restano ancora oltre i due franchi. A dispetto del prezzo del greggio in discesa. Perché?
SVIZZERA
1 gior
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
1 gior
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile