Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
04.07.20 - 12:350
Aggiornamento : 13:54

97 nuovi casi di Covid-19 da ieri

Da inizio settimana sono 581 in totale i tamponi che hanno evidenziato un contagio.

531 le persone in isolamento in Svizzera, ben 2'870 quelle poste in quarantena.

BERNA - Novantasette nuovi casi di contagio. Dopo tre giorni con più di 100 infezioni in 24 ore, oggi la Svizzera è scesa, seppur di poco, sotto al centinaio. Un trend comunque in rialzo iniziato mercoledì, quando le persone trovate positive al nuovo coronavirus (137) erano più che raddoppiate rispetto al giorno precedente (62). 

Da inizio settimana sono 581 in totale i nuovi casi di Covid-19 in Svizzera. Trentacinque lunedì, 62 martedì, 137 mercoledì, 116 giovedì, 134 ieri e 97 oggi. Un aumento settimanale che preoccupa gli ambienti scientifici. «La tendenza attuale sta chiaramente andando nella direzione sbagliata», ha affermato ieri sera Christian Althaus, epidemiologo dell'Università di Berna e membro del gruppo di lavoro Covid-19 della Confederazione, che ha definito la situazione «allarmante». «La crescita delle infezioni è di nuovo in una fase esponenziale in Svizzera e il numero di casi potrebbe rapidamente raddoppiare» ha dichiarato al programma della televisione svizzero tedesca SRF "10vor10".

Una situazione che «non è ancora una seconda ondata», come ha spiegato ieri in conferenza stampa il medico cantonale Giorgio Merlani, ma che non deve essere sottovalutata. La nuova impennata di casi sembra essere legata all'ambiente dei giovani, alle feste di fine anno scolastico e del weekend pre-partenza per la scuola reclute.

Per cercare di contenere il propagarsi del virus, sia il Consiglio federale che il Governo ticinese (come altri cantoni) hanno varato nuove misure. A bordo dei mezzi pubblici è obbligatorio, da inizio settimana prossima, l'uso delle mascherine. Sempre a partire dal 6 luglio i viaggiatori in provenienza da determinate regioni devono mettersi in quarantena (infoline: +41 58 464 44 88 disponibili tutti i giorni dalle ore 6:00 alle 23:00, l'elenco delle nazioni è disponibile qui). Nel nostro cantone si è tornati a un limite di 30 persone per gli assembramenti nei luoghi pubblici, nei locali c'è un limite di 100 persone dopo le 18, con raccolta scrupolosa dei dati personali dei clienti. Norme che hanno portato alcuni gestori a decidere di tenere chiuso. Anche oltre Gottardo alcune discoteche e pub hanno scelto di tenere giù le serrande, dopo la messa in quarantena di centinaia di persone per la presenza di avventori poi risultati positivi al virus.

Da inizio pandemia sono 32'114 i casi registrati in Svizzera. Le persone che sono morte a causa del Covid-19 sono 1'685, nessuna nelle ultime ventiquattro ore. Finora sono stati effettuati 624'396 tamponi, il 6,2.% dei quali è risultato positivo. Negli ultimi sette giorni dei 65'047 test effettuati, l'1,1% ha evidenziato nuovi contagi.

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) rende inoltre noti i dati relativi al contact tracing: sono attualmente 531 le persone in isolamento in Svizzera, ben 2'870 quelle poste in quarantena.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile