20minutes
VAUD
02.07.20 - 19:000
Aggiornamento : 20:00

Coronavirus, a Losanna è folla nei locali: «Situazioni inaccettabili»

Di sera, alcuni bar di Losanna e Romandia si trasformano in discoteca ignorando completamente le direttive Covid-19

Il medico cantonale: «Prendiamo questo tipo di situazioni molto sul serio»

LOSANNA - Con l'autorizzazione a riaprire i locali pubblici, le autorità hanno predisposto piani di protezione per prevenire la diffusione del Coronavirus.

È autorizzato l'ingresso di un numero massimo di clienti e le distanze non devono essere inferiori a 1,50 metri tra l'uno e l'altro. Se queste regole non vengono rispettate, i nomi e numeri di telefono degli avventori devono essere annotati per poterli rintracciare in caso venga rilevato un positivo al virus tra i presenti. Come è successo a Zurigo il 21 giugno.

Di sera, alcuni bar della città romanda si trasformano in discoteca fino alle 2 di notte, specie il venerdì e sabato. Musica di sottofondo, clienti in piedi, estrema promiscuità, nessun controllo all'ingresso. Inoltre, nessuno indossa maschere protettive.

Interpellato da 20 Minutes, il gestore di uno di questi luoghi cerca di giustificarsi: «Facciamo del nostro meglio per rispettare le leggi, ma anche per sopravvivere dopo la chiusura di questa primavera».

Un discorso che irrita alcuni concorrenti che, invece, rispettano gli standard sanitari. Il timore di questi ultimi è che scoppi il focolaio e che ciò vada poi a penalizzare l'intero ramo.

«Queste situazioni sono inaccettabili», afferma Gilles Meystre, presidente di GastroVaud. «Il piano di protezione deve essere rispettato. E chiedo sanzioni contro le pecore nere».

Interviene la polizia - Denis Pittet, portavoce del Dipartimento dell'Economia a cui è collegata la polizia vodese, ha visto alcuni video girati nei bar di Losanna: «Conosciamo la situazione. Siamo consapevoli dei rischi annessi e deploriamo questo comportamento».

Pittet rifiuta di stigmatizzare una città piuttosto che un'altra, ma ricorda che Losanna ha la sua polizia, che deve far applicare le direttive sul campo.

«Prendiamo questo tipo di situazioni molto sul serio» - Garantire la vita notturna ma senza dimenticare la sicurezza è questo l'obiettivo dichiarato delle autorità svizzere e vodesi: «Si tratta di situazioni da prendere estremamente sul serio», commenta il Medico cantonale di Vaud Karim Boubaker, «per quanto riguarda la tracciabilità bisogna fare di più e meglio, con la collaborazione delle associazioni di categoria».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
14 min
Esce di strada per la neve, in auto anche il neonato
La 28enne stava percorrendo una strada sterrata quando il veicolo ha sbadato sulla carreggiata innevata
FOTO
SVIZZERA
23 min
Record di neve in Vallese, diversi incidenti nei Grigioni
A Montana sono stati misurati 25 centimetri di manto fresco, a Davos quasi 30
FRIBURGO
11 ore
Tragedia stradale nel canton Friburgo: muore una mamma e il suo bimbo è ferito grave
La donna era finita nell'altra corsia durante una curva e ha preso in pieno un camion
SVIZZERA
12 ore
«Anche se hanno raffreddore e mal di gola, i bambini possono andare a scuola»
L'infettivologo Cristoph Berger commenta le raccomandazione dell'UFSP: «I tamponi siano solo l'ultimissima risorsa»
SONDAGGIO
SVIZZERA
15 ore
Berna in cerca di vaccini (che non ci sono)
Anche l'influenza normale dà da pensare all'Ufficio federale di sanità. Le case farmaceutiche hanno il fiato corto
SVIZZERA
15 ore
Il presidente del PS si mette in quarantena
Christian Levrat ha precauzionalmente annullato tutti i suoi impegni in attesa del risultato del test.
SVIZZERA
16 ore
Sarebbe stata la figlia a sparare e uccidere il padre
Ricostruita la dinamica della violenta lite di ieri: la ragazza è stata arrestata
SVIZZERA
16 ore
Clorato nel filetto di pangasio vietnamita surgelato, richiami in tutta la Svizzera
Il provvedimento riguarda anche un punto vendita ticinese
SVIZZERA
18 ore
Nuove raccomandazioni per i bambini sotto i 12 anni
L'UFSP ha pubblicato nuove direttive. In caso di positività al test, la procedura sarà la stessa usata per gli adulti
ZURIGO
19 ore
Cade dalla finestra di un bordello e muore
I motivi della caduta al momento non sono chiari. Ma non è la prima volta che succede.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile