lettore 20 Minuten
BERNA
28.06.20 - 22:320

«Non c'era alcun disinfettante e quasi nessuna mascherina»

Una festa non autorizzata a Berna ha attirato centinaia di giovani tra sabato e domenica

Il party è durato quasi 21 ore e il rispetto delle misure legate al coronavirus, hanno raccontato alcuni testimoni, è stato pressoché nullo.

BERNA - Un enorme party non autorizzato, andato avanti per quasi un giorno intero, ha attirato centinaia di giovani questo fine settimana, sul cortile della Reithalle, a Berna. Con poco rispetto per le misure di sicurezza legate al coronavirus.

I festeggiamenti sono durati circa 21 ore, dalle 11 di sabato mattina alle 8 di domenica. Un lettore, che si trovava nelle vicinanze attorno all'una della scorsa notte, ha raccontato quanto visto a 20 Minuten: «C'era gente proveniente da tutta la regione. Tutti vicini. E nessuno, proprio nessuno, si preoccupava delle misure di sicurezza o del virus in generale».

Una giovane, che ha preso parte alla festa, ha confermato l'assenza di qualsiasi controllo. «Non è stato registrato alcun dato personale». Inoltre, «non era disponibile alcun dispositivo per disinfettare le mani e praticamente nessuno indossava una mascherina». La 24enne, che ha trascorso diverse ore alla festa, si è detta pentita della sua scelta: «Mi sono lasciata travolgere dal clima festivo. Ma quando mi sono svegliata questa mattina mi sono sentita in colpa».

La festa, come spiegato da un abitante del quartiere, si è conclusa infine attorno alle 8 di questa mattina con l'arrivo della polizia, che ha pure confiscato alcuni impianti audio dopo aver ricevuto un centinaio di lamentele.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
BASILEA
6 ore
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
8 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
FOTOGALLERY
VAUD
10 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
12 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
12 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
12 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
13 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
14 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
15 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile