Coronavirus: 66 nuovi casi e 13 decessi
keystone
BERNA
07.05.20 - 12:470
Aggiornamento : 16:25

Coronavirus: 66 nuovi casi e 13 decessi

Complessivamente i casi registrati salgono a 30'126. Sono invece 1'518 le vittime dall'inizio della pandemia

Si conferma anche oggi la tendenza che vuole sotto i 100 i nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore

Si conferma anche oggi, per il quarto giorno consecutivo da quando l'emergenza è entrata nella sua fase più acuta, la tendenza che vuole a meno di cento unità i nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore.

Per la precisione sono 66 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, secondo i dati comunicati dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) questa mattina. La curva si conferma in calo, alla luce anche degli ultimi dati. Ieri i nuovi casi erano 51 (l'altro ieri 28, lunedì 76). Complessivamente i casi registrati salgono quindi a 30'126.

L'UFSP menziona ad oggi 1518 vittime, 13 in più di ieri, facendo riferimento ai rapporti che i laboratori e i medici hanno presentato nell'ambito dell'obbligo di notifica. Le autorità precisano che il dato può quindi differire dalle cifre cantonali. L'incidenza ammonta a 350 per 100'000 abitanti.

Il numero dei test per SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19, eseguiti finora ammonta complessivamente a più di 296'100, di cui 12% sono risultati positivi (più test positivi o negativi possono essere fatti per la stessa persona).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 1 anno fa su tio
Per il momento (e come prevedibile...) si sta comportando come qualsiasi altro virus: arriva, contagia, c'è un picco, diminuisce e poi scompare. A gli isterici ed ai paranoici forse è utile ricordare che dal 1. gennaio al 1. maggio nel mondo abbiamo avuto 237'469 morti per coronavirus, 327'267 morti per malaria, 357'785 morti per suicidi, 450'388 morti per incidenti stradali, 2'740'193 morti per cancro, 3'731'427 morti per fame, 4'331'251 morti per malattie infettive ed anche 14'184'388 aborti. Fonte: World Healt Organization. Quindi siamo sempre alla solita storia: si alla protezione delle persone deboli, vulnerabili ed a rischio (ci mancherebbe!) ma basta con il circo e l'isteria creati ad arte dai media che creano più disastri del covid19 stesso
Lore62 1 anno fa su tio
@miba Infatti, ma vedila così, probabilmente era un test per vedere fino a che punto si può controllare o manovrare la popolazione per fare ciò che gli viene imposto dalle autorità... XD
Blobloblo 1 anno fa su tio
E secondo me c’è troppa gente che non ha voglia di farne e spera solo in una seconda ondata per far chiudere di nuovo tutto per avere la scusa di stare a casa a farsi gli affari propri...
F/A-18 1 anno fa su tio
@Blobloblo Concordo, questi sono parte dei dipendenti pubblici, insegnanti, impiegati, direttori del nulla, assistenti del non si sa cosa eccetera, tutta questa gente starebbe a casa fino a Natale.
Blobloblo 1 anno fa su tio
Ricordo a tutti gli isterici che si sa benissimo come proteggersi, non sono radiazioni!!!
chris76 1 anno fa su tio
Concordo pienamente con te Fafner
Giovanii 1 anno fa su tio
I politici fanno feste private in ristoranti chiusi ma niente multe per loro?
Lara88 1 anno fa su tio
Fanno andare a lavoro le persone positive ma asintomatiche!!!!! Ma scherziamo??? Ovvio che il virua così non si ferma. E sopratutto tali persone lavorano nella sanità. Allucinante
Leilatam 1 anno fa su tio
Dati confortanti, speriamo non aumentino.
skorpio 1 anno fa su tio
Sotto i 100 ma cque tendente al rialzo dopo i primi allrntamenti di 10 giorni fa... cosi come in Ticono...vedrete verso fine maggio dopo le riaperture...
bluwind 1 anno fa su tio
@skorpio Concordo , ne riparliamo tra 2 settimane ...sempre se vogliono dircelo , a tenere i numeri bassi non ci vuole poi tanto L'economia viene prima di tutto . Sarei anche d'accordo , non si può continuare con il tutto chiuso perché si rischia di saltare dalla padella (Covid) alla brace (povertà) ma almeno lo dicessero chiaramente perché pubblicare numeri falsi fa sentire la gente sicura e non si prendono precauzioni ! Ma sapendolo saremo consapevoli del rischio , e almeno ognuno prende le precauzioni che meglio crede !
Fafner 1 anno fa su tio
@skorpio Che ci sia e ci sarà un rialzo è implicito, solo un idealista può attendersi un azzeramento. Ma lo scopo è spalmare i contagi, sarebbe utopistico mirare a un rischio zero (che peraltro non esiste in nulla) tenendo tutto chiuso fino ad allora.
skorpio 1 anno fa su tio
@bluwind esatto, infatti nella statistica della J. Hopkins in CH figurano 100 infettati in più e 300 morti in piu....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
9 ore
Berset vuole fare un "regalo" ai non vaccinati
Certificato di un anno per i guariti. E test sierologici parificati ai molecolari. La proposta è sul tavolo, ma...
SVIZZERA
11 ore
Caso Mozambico, Credit Suisse alla cassa
L'Istituto elvetico pagherà circa 475 milioni alle autorità americane e britanniche.
SVIZZERA
14 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
16 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
16 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
19 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
19 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
20 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
21 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
21 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile