Foto Lettore 20 Minuten
Il momento dell'arresto, immortalato da uno dei vicini.
LUCERNA
03.04.20 - 15:580

Il matricida di Emmenbrücke era un talento calcistico con più di un lato oscuro

Alcuni conoscenti hanno raccontato della metamorfosi del 20enne: «Quell'estate è cambiato per sempre»

di Filippo Zanoli
Giornalista
di Redazione
Daniela Gigor

LUCERNA - Ha ucciso sua madre a colpi di coltello per poi consegnarsi alle autorità. È successo ieri nel primo pomeriggio a Emmenbrücke (LU), come tra l'altro riportato anche da tio.ch, dove un 20enne è finito in manette.

Un delitto efferato che è ancora più incredibile agli occhi di chi conosceva bene il ragazzo, come raccontato ai colleghi di 20 Minuten: «Non ho idea di cosa sia potuto succedere», commenta un amico, «era un bravo ragazzo ed era anche un vero talento con il pallone, un gran difensore».

P*, continua 20 Minuten, aveva giocato nel SC Emmen United sin da piccolo, con coppe e riconoscimenti. Per lui in molti prevedevano un futuro da calciatore professionista. Ma dopo aver ottenuto la maturità nel 2018, per lui è iniziato un periodo oscuro.

«È cambiato, dopo quell'estate è diventato un'altra persona», spiega un compagno di classe, «aveva qualche problema psicologico questo è sicuro. Nel 2019 a carnevale ha provato a togliersi la vita buttandosi dal tetto del centro commerciale Emmen Center, una cosa che ci ha scioccati tutti».

Che la vittima fosse la madre, una donna croata di 59 anni, la polizia lo ha confermato solo questo pomeriggio la polizia di Lucerna. L'arma del delitto è un coltello da cucina. In seguito all'arresto, il ragazzo è stato portato in ospedale dove è stato medicato per dei tagli sulle braccia.

Le indagini, conferma la polizia, sono in corso.

*nome noto alla redazione

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Cresce la lista nera: dentro altri quattro Paesi
La disposizione segue il rilevamento della variante Omicron nelle rispettive nazioni.
SVIZZERA
3 ore
Minaccia Omicron, il Governo si ritrova d'urgenza
Dopo l'emergenza della nuova variante e il boom di casi, domani pomeriggio saranno discussi eventuali cambi di marcia.
SVIZZERA
6 ore
«Meglio Pfizer di Moderna per gli under 30»
Lo raccomandano l'UFSP e la Commissione federale per le vaccinazioni basandosi sulle dichiarazioni di miocardite.
SVIZZERA
7 ore
«La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione hanno fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
7 ore
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
SVIZZERA
7 ore
La seconda volta di un'ecologista alla guida del Nazionale
La 34enne argoviese Irène Kälin è la nuova presidente della Camera bassa.
SVIZZERA
9 ore
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
10 ore
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
10 ore
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
GRIGIONI
13 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile