Keystone
SVIZZERA
03.04.20 - 12:570

Crescono i morti di coronavirus in Svizzera: 52 vittime e 1'036 nuovi contagi

Sono i dati comunicati oggi dall'Ufsp che fanno della Confederazione uno dei paesi a più alta incidenza in Europa

BERNA - Il bilancio delle vittime legate al coronavirus in Svizzera sale a 484; 52 in più rispetto ai 432 morti annunciati ieri. Lo indica il bilancio aggiornato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

I casi confermati nella Confederazione sono invece 19'303, con una progressione di 1'036 nuovi contagi confermati dai laboratori, precisa l'UFSP. Nella nota si precisa che al momento la Svizzera ha una delle più alte incidenze (225/100.000) in Europa.

Le informazioni dell'UFSP si basano sui dati forniti da laboratori e medici fino alle 8.00 della mattina. È per questo che suoi dati possono divergere da quelli comunicati dai Cantoni.

L'incidenza della malattia (casi per 100'000 abitanti) è particolarmente elevata in Ticino (668,2), Ginevra (530), Vaud (498,4) e Basilea Città (433,3).

In Ticino - come scritto anche su queste pagine - i decessi sono 155, in aumento di 14 unità rispetto a ieri. I nuovi casi sono 106 per un totale di quasi 2400 contagi. Nei Grigioni le vittime sono invece salite a 27, quattro in più di ieri, mentre i contagi accertati sono saliti di 29 unità, raggiungendo quasi quota 600.

La fascia di età dei casi finora confermati da test di laboratorio va da 0 a 102 anni, per un'età mediana di 53 anni (il 50% dei casi si riferisce a persone più giovani, l'altra metà ha un'età superiore). Nel 48% dei casi si tratta di uomini, nel 52% di donne. Gli adulti sono stati notevolmente più colpiti dei bambini. Negli adulti a partire dai 60 anni, gli uomini sono stati più colpiti delle donne, mentre negli adulti sotto i 60 anni le donne più degli uomini.

Per 2180 casi l'UFSP dispone di informazioni sull'ospedalizzazione. La fascia di età delle persone ospedalizzate va da 0 a 101 anni, per un'età mediana di 71 anni. Nel 61% dei casi si tratta di uomini, nel 39% di donne.

Delle 484 persone decedute secondo le cifre dell'UFSP, 307 erano uomini (63%) e 177 donne (37%). La fascia di età va da 32 a 101 anni, per un'età mediana di 83 anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CITTÀ DEL VATICANO
3 ore
Vent'anni al servizio del Papa tra disciplina, turni e rinunce
Vent'anni a proteggere il Santo Padre nel periodo più tragico della Chiesa. Ritratto di una professione fuori dal comune
SVIZZERA
10 ore
«Ci prepariamo a dover trasferire i pazienti»
Da domani l'Hôpital du Valais alza l'allerta al livello più alto, che implica il bisogno di aiuto esterno
FRIBURGO
10 ore
Si schianta sulla chiesa con il parapendio
La Rega ha trasportato il 27enne, vittima dell'incidente, in ospedale
SVIZZERA
11 ore
Terremoto di magnitudo 4,4 in Svizzera
L'epicentro è stato localizzato nel Canton Glarona
ARGOVIA
12 ore
L'assembramento per l'anniversario del centro commerciale fa discutere
In rete circolano le immagini di un evento tenuto sabato allo Shoppi Tivoli di Spreitenbach: «Irresponsabili».
URI
17 ore
Frana sul Susten, il passo è bloccato fino a nuovo avviso
C'è ancora rischio di nuovi smottamenti. Al momento del crollo in loco c'era una comitiva di escursionisti
NIDVALDO
20 ore
Abbandona l'auto (distrutta) in mezzo all'autostrada e fugge
Aveva avuto un incidente e ha deciso di allontanarsi. Diverse ore dopo si è però presentato in polizia.
SVIZZERA
21 ore
Affitti commerciali: non tutti hanno sofferto
Un terzo dei commerci in locazione ha conosciuto difficoltà a causa del semiconfinamento.
SVITTO
22 ore
Casa anziani lancia un appello per personale immediato
La casa di riposo Rubiswil è alla ricerca d'infermieri e «mani in grado di aiutare»
BERNA
23 ore
Coronavirus: Consiglio federale col freno a mano tirato «per paura di critiche»
Secondo il SonntagsBlick, il governo tentennerebbe per timore dell'accusa di voler istituire una "Corona-Diktatur".
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile