20minuten
BASILEA CAMPAGNA
08.03.20 - 16:320

Un 76enne con malattie pregresse la seconda vittima del Covid-19

L'uomo non ha avuto contatti con l'Italia

Oltre ad aver avuto un recente infarto, soffriva di diabete di tipo 2

LIESTAL - Il coronavirus è stato causa di una seconda morte in Svizzera. La vittima, sottolinea l'Unità di crisi cantonale in una conferenza stampa odierna, è un 76enne del canton Basilea Campagna affetto da gravi patologie pregresse (la prima è stata una 74enne vodese morta il 5 marzo a Losanna). 

Il paziente, positivo al Covid 19, è deceduto nell'ospedale cantonale di Liestal BL. Come riferito dal primario dell'ospedale basilese Jörg D. Leuppi, oltre ad aver avuto un recente infarto, soffriva di diabete di tipo 2. Le autorità cantonali nel corso dell'incontro con i media hanno espresso le proprie condoglianze alla famiglia del defunto. L'uomo, è stato riferito, non aveva avuto alcuno contatto con l'Italia. 

Al momento, nel canton Basilea Campagna sono stati confermati 19 casi di coronavirus, mentre stando al bilancio dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), quelli in Svizzera sono 281 (ma i positivi alle analisi sono 332).

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA / ITALIA
3 ore
«La Svizzera si tiene stretta la manodopera straniera»
La bocciatura attira l'attenzione dell'Europa. Gli italiani ricordano i frontalieri. I britannici pensano a se stessi.
SVIZZERA
5 ore
Jet da combattimento: «Meglio quelli europei»
Secondo un sondaggio di 20 minuti e Tamedia, per la scelta del velivolo non sarà necessario tornare alle urne
ZURIGO
6 ore
Il nuovo stadio dell'Hardturm s'ha da fare
Il 59,1% dei cittadini ha approvato il “piano di utilizzazione speciale” che permetterà la realizzazione della struttura
SVIZZERA
7 ore
I jet superano per un soffio la contraerea popolare
I cittadini svizzeri hanno accettato sul filo di lana l'acquisto dei nuovi aerei da combattimento.
SVIZZERA
7 ore
«Una convivenza tra lupo e uomo è possibile»
Dopo un pomeriggio thriller la modifica della legge sulla caccia è stata bocciata dal 51.93% dei votanti.
SVIZZERA
10 ore
Il congedo paternità di dieci giorni è realtà
Il popolo svizzero ha detto sì al 60.1%. In Ticino la misura è stata accettata dal 67,27% dei cittadini
SVIZZERA
13 ore
Maurer contro le quote rosa
Lo scrive oggi Le Matin Dimanche, che ha avuto accesso a documenti riservati.
SVIZZERA
13 ore
Dalle urne escono due sì e tre no
Chiaro sì per il congedo per i futuri papà, mentre gli aerei da combattimento sono stati promossi dal 50.1% dei votanti.
SVIZZERA
14 ore
Quattro medici "critici" sotto sorveglianza
Sono accusati di non applicare le misure volute da Berna per contenere il propagarsi della pandemia da Covid-19
SVIZZERA
15 ore
L'epidemiologo cambia rotta: «Ora la gestione Covid funziona»
Marcel Salathé ora è positivo: le cifre sono stabili, seppur elevate, e il contact tracing finalmente funziona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile