keystone.ch
NEUCHÂTEL
20.02.20 - 09:470

Il bimbo di 10 anni esce dalla quarantena

È finito l'incubo coronavirus per una famiglia neocastellana

NEUCHÂTEL - È finito ieri sera a mezzanotte il periodo di quarantena del bambino di dieci anni di Neuchâtel, entrato in contatto in Francia con una persona contagiata dal coronavirus. Il ragazzino, rimasto sotto osservazione per 14 giorni, non ha presentato sintomi.

Il bambino è dovuto rimanere al suo domicilio e il suo stato di salute è stato verificato ogni giorno da un'infermiera. Inoltre, doveva indossare una maschera ogni volta che i genitori volevano entrare nella stanza. Ha collaborato strettamente con tutte le autorità di sanità pubblica e ora potrà ritornare a scuola, ha annunciato oggi il medico cantonale neocastellano Claude-François Robert.

Il ragazzino era stato in contatto lo scorso 5 febbraio con una persona malata nell'Alta Savoia, facendo un viaggio in bus di una trentina di minuti a meno di due metri da un suo coetaneo che è risultato positivo al coronavirus. I due erano a un corso di sci.

Il medico cantonale ha proceduto a verifiche presso le autorità francesi, l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e il servizio di infettivologia dell'ente ospedaliero cantonale neocastellano (RHNe) prima di porre il bambino in quarantena per 14 giorni, il periodo indicato al fine di poter escludere la malattia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Manifestazioni contro il razzismo in diverse città svizzere, in 5'000 a Basilea
La polizia non è intervenuta, ma ha distribuito volantini con le direttive sanitarie
SVIZZERA
11 ore
Covid-19 in Svizzera, un decesso e altri 20 casi
Per il terzo giorno consecutivo, si segnala che il numero di contagi è tornato sopra le dieci unità
BASILEA
11 ore
Art Basel salta, per quest'anno
La più importante fiera d'arte al mondo era stata dapprima rimandata a settembre. Invece non si terrà
ARGOVIA
12 ore
Arrestato un "bombarolo" dilettante
In manette un 42enne che ha fabbricato e fatto esplodere un ordigno nella campagna argoviese
SVIZZERA
14 ore
«Ogni anno perdiamo migliaia di soldati»
Non c'è una guerra in corso. Ma un'emorragia di reclute, che preoccupa non poco Berna
LUCERNA
15 ore
Maestro mezzo nudo e con la lingua di fuori invia selfie agli studenti
Polemica in una scuola media per scatti ritenuti inappropriati. Insegnante allontanato.
SVIZZERA
1 gior
Crediti e ipoteche a PostFinance: la decisione non piace a tutti
Il mondo bancario è diviso, mentre l'Unione svizzera arti e mestieri e i sindacati sono decisamente contrari.
SVIZZERA
1 gior
A novembre la SSR lancerà una piattaforma streaming
Si chiamerà Play Suisse e ospiterà produzioni svizzere doppiate o sottotitolate in tutte le lingue nazionali
SVIZZERA
1 gior
La Svizzera si tinge di blu
Con gli ulteriori allentamenti previsti per mezzanotte, il Paese entra in una nuova fase della lotta contro il Covid-19.
BERNA
1 gior
Canapa CBD: 33 milioni restituiti ai produttori
Il denaro era stato versato in tasse sul tabacco, riscosse però non legalmente
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile