Immobili
Veicoli
Keystone
SVITTO
08.02.20 - 11:570

Incidente con la seggiovia, i feriti ancora in condizioni critiche

Una 33enne e un 40enne sono tuttora in pericolo di morte

SVITTO - Non è cambiato lo stato di salute delle quattro persone rimaste ferite giovedì sera in seguito alla caduta di una seggiola della seggiovia del Fronalpstock, nella località sciistica di Stoos (SZ). Una 33enne e un 40enne sono tuttora in pericolo di morte, mentre due uomini di 33 e 38 anni versano in gravi condizioni.

Stando ai primi accertamenti, l'incidente è stato provocato da un cavo usato da un gatto delle nevi per evitare di scivolare durante la preparazione delle piste. Non è ancora chiaro come ciò sia potuto succedere.

La persona alla guida del mezzo potrebbe essere interrogata, ha detto oggi all'agenzia Keystone-ATS la polizia svittese. Un portavoce non è stato in grado di fornire altri dettagli, limitandosi ad affermare che le questioni sulle quali fare luce sono parecchie.

L'incidente si è verificato mentre la seggiovia era in fase di discesa. I feriti, precipitati per una decina di metri, facevano parte di un gruppo di dieci dipendenti del produttore di cioccolato Lindt & Sprüngli, che rientravano da una gita aziendale verso le 22.00. Le altre sei persone, illese, si trovavano sulla seggiola precedente e su quella successiva a quella caduta.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
6 ore
Il ristoratore disobbediente contrattacca
L'esercente del Walliserkanne di Zermatt ha presentato una querela contro le autorità che lo avevano arrestato.
SVIZZERA
8 ore
Trapianti, “no” al consenso presunto per la donazione di organi
Un comitato referendario ha depositato oggi oltre 64'000 firme. Si voterà il prossimo 15 maggio
SVIZZERA
9 ore
Lex Netflix: «Il referendum è una pugnalata alla cultura svizzera»
Si voterà il 15 maggio 2022. I referendisti: «Questa legge calpesta il consumatore»
SVIZZERA
9 ore
In aumento i contagi, ma ricoveri e decessi sono in calo
È quanto emerge dal confronto settimanale dell'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera quasi 40mila casi in un giorno
Continua a salire il numero dei contagi. Il bollettino dell'UFSP
GRIGIONI
12 ore
«Solo la variante Delta nelle terapie intensive grigionesi»
Il medico cantonale ha fatto il punto della situazione: «C'è una certa stabilizzazione dei contagi, ma ad alto livello».
GINEVRA
15 ore
Croce Rossa nel mirino degli hacker
Nell'ambito di un vasto cyberattacco sono stati rubati i dati di 515'000 persone
SVIZZERA
16 ore
Persone LGBTQI mobbizzate sul lavoro: «Un problema anche qui»
La questione è poco esplorata in Svizzera. Roman Heggli di Pink Cross: «Servono linee guida precise per le aziende»
SVIZZERA
17 ore
Il numero dei trapianti è tornato a quello pre-pandemia
Malgrado lo stress Covid il numero di donatori è aumentato, ma per chi aspetta un organo la situazione resta tesa
SVIZZERA
19 ore
L'acqua di rubinetto che diventa “termale” (e poco ecologica)
Un'inchiesta di Saldo fa luce sui consumi delle strutture wellness per scaldare l'acqua delle piscine
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile