Keystone (archivio)
L'allarme è scattato questa mattina attorno alle 9.40.
VAUD
24.01.20 - 16:000

«C'è una bomba», falso allarme all'ospedale di Payerne

Un uomo non identificato ha fatto scattare un importante dispositivo di sicurezza. La polizia: «Nessuno è stato in pericolo»

PAYERNE - Un allarme bomba, rivelatosi poi privo di fondamento, ha scosso questa mattina la tranquillità dell’ospedale intercantonale della Broye, a Payerne. Lo riferisce la polizia cantonale vodese, spiegando che la situazione di emergenza è completamente rientrata nel primo pomeriggio.

La chiamata al 117 è arrivata alle 9.40 di questa mattina. Il personale dell’ospedale ha raccontato di aver sorpreso un uomo nel seminterrato, che prima di fuggire ha parlato della presenza di esplosivi. Dal suo comportamento, il soggetto - che non è ancora stato identificato - sembrava soffrire di un qualche disturbo psichico.

La telefonata ha fatto scattare immediatamente un importante dispositivo di sicurezza. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie delle polizie cantonali vodesi e friburghesi, supportate da artificieri, reparti canini e dalla polizia giudiziaria.

L’ispezione approfondita condotta sul posto ha permesso di escludere la presenza di ordigni esplosivi. Le uscite dell’ospedale sono state temporaneamente chiuse nel corso dei sopralluoghi, ma non è stato necessario evacuare la struttura. La vita degli ospiti dell'ospedale - ha inoltre precisato la polizia cantonale - non è mai stata in pericolo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
2 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
12 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
16 ore
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
20 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
21 ore
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
22 ore
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
1 gior
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
1 gior
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
1 gior
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
1 gior
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile