Keystone (archivio)
Processo movimentato al Tribunale distrettuale di Zurigo.
ZURIGO
24.01.20 - 07:030

Nel corso del processo scatta la rissa

Il padre di un 35enne accusato di omicidio avrebbe tirato un pugno all'altro imputato durante una pausa

di Redazione
TAM/ADN

ZURIGO - Tira una brutta aria al Tribunale distrettuale di Zurigo, dove in questi giorni si sta svolgendo un processo per omicidio. Il padre del principale imputato alla sbarra, il 35enne Jeton G., avrebbe infatti aggredito il complice del figlio durante una pausa del dibattimento. «Mi ha tirato un pugno al petto», spiega il 25enne a 20 Minuten. Il fratello dell'imputato preciserà in seguito che il padre era stato provocato e che la sua è stata solamente una reazione di difesa. «Non vogliamo di certo creare problemi a mio fratello».

Ma intanto l'aula è diventata una polveriera e il giudice è obbligato a intervenire e a espellere il padre. L'uomo, a questo punto, esplode e uscendo, accompagnato dal figlio, rifila un colpo a una ignara spettatrice.

Il padre, d'altra parte, non è nuovo a comportamenti sopra le righe. Nel 2017 fu infatti condannato da un tribunale per aver sparato due colpi di pistola «d'avvertimento» da un marciapiede del centro di Zurigo. Quello che ha coinvolto il genitore del 35enne, è pero solo l'ultimo episodio di un processo assai movimentato. Nei giorni precedenti in aula non sono infatti mancati gli insulti. Tanto che il procuratore pubblico ha dovuto interrompere il processo in più di un'occasione affibbiando anche delle multe disciplinari ai trasgressori. Insomma, qualsiasi sarà la condanna per il sospetto omicida, la polemica è (già) servita.

Il caso - Jeton G., uno svizzero di 35 anni, è a processo per aver ucciso un 30enne montenegrino nel 2015. La vittima era stata freddata la mattina del primo marzo da diversi colpi di pistola nel quartiere di Zurigo-Affoltern. Jeton G., dopo una fuga durata quasi una settimana, era stato arrestato dalla polizia cantonale mentre si nascondeva nel distretto di Dielsdorf.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA / SPAGNA
3 min
Bloccati in hotel con ospiti positivi al coronavirus
Famiglia svizzera in quarantena insieme a tutti gli altri ospiti. Infettati un medico lombardo e sua moglie
SAN GALLO
18 min
Un carro di carnevale forse un po' troppo razzista
Quello di un ex-deputato Udc presentato al carnevale di Wangs: «Per me negro non è mica una parolaccia»
LUCERNA
47 min
Auto finisce ribaltata in un torrente
L'incidente è avvenuto nelle prime ore di questa mattina, il conducente è rimasto illeso.
SVIZZERA
3 ore
All'ex capo di ABB una buonuscita di 13 milioni
Il colosso dell'ingegneria ha reso note oggi le retribuzioni del manager Ulrich Spiesshofer
BERNA
14 ore
Sgombero dell’ex deposito di munizioni: una costosissima prima svizzera
Si tratta del sito di Mitholz. Si preparano le procedure, i veri e propri lavori avranno inizio nel 2031
VAUD
16 ore
Il Cantone mette in vendita due pistole, ma non a tutti
Venerdì al Tribunale di Renens vanno all'asta due Glock
BULGARIA
18 ore
Andava in Siria con un arsenale, cinque anni di carcere per uno svizzero
L'uomo, originario di Suhr (AG), era stato arrestato a bordo di un veicolo 4x4 alla frontiera tra Bulgaria e Turchia
SVIZZERA
20 ore
TCS: «Tassare i veicoli in base alle emissioni di CO2»
Il Touring Club ginevrino deve raccogliere 5300 firme
SVIZZERA
23 ore
«La libera circolazione è vitale per l'economia»
Dopo i sindacati, contro l'iniziativa dell'UDC oggi sono scese in campo anche le piccole e medie imprese
SVIZZERA
1 gior
L'inverno rientra dalla porta sul retro
Caldo da record ad inizio settimana, ma da mercoledì l'asticella dei gradi si abbasserà nuovamente, con neve in vista
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile