Depositphotos (KateNovikova)
ARGOVIA
13.12.19 - 12:400

Altre cinque persone positive ai test per la tubercolosi

Queste persone non si sono ammalate

di Redazione
ats

AARAU - Dopo tre casi di scolari ammalati di tubercolosi nel cantone di Argovia, resi noti in settembre, altre cinque persone sottoposte a test sono risultate positive. Secondo informazioni del Consiglio di Stato queste persone non si sono ammalate.

Nelle cosiddette indagini ambientali alle scuole di Suhr, Oberkulm e Brugg è stato analizzato il sangue di 63 persone. Le cinque persone risultate positive al test sono infette ma non malate e quindi non contagiose, scrive l'esecutivo cantonale oggi in risposta a una interpellanza da parte dell'UDC.

Non si può dire con certezza se le cinque persone siano state infettate dai compagni di scuola ammalati. Non è escluso che il contagio sia avvenuto precedentemente, sottolinea il Consiglio di Stato: un'infezione è dimostrabile solo dopo due mesi.

In settembre tutti i 1350 genitori degli allievi dell'istituto scolastico di Suhr avevano ricevuto una lettera della direzione in cui venivano informati che una bambina della quarta elementare si era ammalata di tubercolosi, per cui gli scolari e i docenti che negli ultimi due mesi avevano trascorso più di otto ore in compagnia della bambina avrebbero dovuto sottoporsi a un test del sangue. Successivamente sono stati resi noti altri due casi: uno in una scuola secondaria a Oberkulm e uno nella scuola professionale di Brugg.

Secondo il Consiglio di Stato casi di tubercolosi nelle scuole sono rari. Tuttavia si ripetono ogni anno. In Argovia quest'anno sono stati segnalati alle autorità almeno 26 casi di tubercolosi. Nel 2018 ne erano stati notificati 34 e nell'anno prima 41.

Nella situazione attuale l'esecutivo non vede alcun motivo per modificare le procedure esistenti nei casi di tubercolosi o per adottare misure ulteriori.

La tubercolosi è una malattia causata da determinati tipi di microbatteri che può essere trasmessa per via aerea quando persone ammalate tossiscono. Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), in Svizzera si registrano circa 550 casi di tubercolosi all'anno, per la maggior parte tra i migranti.

Il contagio può avvenire quando ci si trova per alcune ore nel medesimo locale con una persona infetta. Può essere verificato con un esame del sangue solamente dopo due mesi. Anche in caso di contagio, soltanto tra il 5 e il 10% delle persone si ammalano, perlopiù nel giro di due anni, scrive ancora l'UFSP.

I sintomi tipici sono tosse, spesso con espettorato, febbre e perdita di peso. La tubercolosi può essere curata con antibiotici specifici da assumere sull'arco di più mesi. Senza un trattamento adatto, la malattia può avere un decorso letale.

Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
no comment!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
50 min
Così gli aeroporti svizzeri si preparano per il coronavirus
Tutte le misure messe in atto, soprattutto a Zurigo, anche se per ora siamo lontani dagli scanner di temperatura di Stati Uniti e Cina
SVIZZERA
1 ora
La moneta di Roger Federer torna in vendita
Swissmint ne mette a disposizione altri 37mila esemplari, il sito di vendita è subito k.o.
VAUD
2 ore
Aereo si schianta al suolo: due morti
L'incidente è avvenuto al confine con il canton Friborgo
SONDAGGIO 20 MINUTI
3 ore
Alloggi e omofobia: come voterete il 9 febbraio?
Tra poco più di due settimane i cittadini saranno chiamati alle urne. Partecipate al nostro sondaggio
SVIZZERA
9 ore
Un accordo con Trump: cosa porterebbe alla Svizzera?
Nell’ambito del WEF Simonetta Sommaruga ha spiegato che la Confederazione è interessata al libero scambio con gli Stati Uniti
BERNA
10 ore
Offre mille franchi a chi gli ha rubato la targa, gliela riportano
Il trentunenne vittima del furto è legato sentimentalmente a quel numero, tanto da non voler denunciare il ladro
ZURIGO
11 ore
«Make Trump small again»
È il messaggio che un cittadino ha scritto a grandi lettere sul suo prato. Nel frattempo il presidente USA è ripartito
FOTO
ZURIGO
13 ore
Proteste contro il WEF: poliziotto ferito da un razzo
Diverse centinaia di persone sono scese in piazza per una manifestazione autorizzata organizzata da giovani socialisti e giovani verdi
BERNA
14 ore
Ruba 106'000 franchi per darli a un truffatore del web
L'impiegata di banca dell'Oberland ha sottratto la cospicua somma dal conto di un buon conoscente. È stata condannata a 24 mesi con la condizionale
URI
16 ore
Resta bloccato sulla funivia, lo salva la Rega
L'impianto di risalita si era fermato verso le 14.45 a causa di un difetto tecnico
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile