20 Minuten
BASILEA CITTÀ
13.12.19 - 12:140

L'assassina del piccolo Ilias «non è perseguibile»

La donna, che a marzo aveva accoltellato un bimbo di appena 7 anni, è stata dichiarata «incapace di intendere e volere» dal Ministero pubblico basilese. La procura ne ha richiesto l'internamento

BASILEA - La 75enne che lo scorso marzo ha ucciso il piccolo Ilias con una pugnalata al collo a Basilea è stata dichiarata «incapace di intendere e volere». Il Ministero pubblico renano ha richiesto l'internamento dell'anziana.

«Non perseguibile» - A nove mesi dal delitto, la procura ha chiuso l'inchiesta penale per omicidio e il caso passa ora al tribunale penale. Un rapporto psichiatrico ordinato dal Ministero pubblico ha stabilito «l'incapacità» e «la scemata imputabilità» per la donna, che si trova ancora in detenzione preventiva per il rischio di recidiva.

Scelto a caso - Il fatto di sangue è avvenuto per strada il 21 marzo a poche centinaia di metri da una scuola sul St. Galler-Ring, nel quartiere Gotthelf, dove il bimbo di 7 anni frequentava la prima elementare. La pensionata, una cittadina svizzera che vive a Basilea, non conosceva né il bambino né la sua famiglia, originaria di Gjilan in Kosovo.

Morto in ospedale - Nella nota odierna, la procura indica che la donna ha improvvisamente accoltellato il bambino di ritorno da scuola. Una passante ha trovato il bambino gravemente ferito sul marciapiede e ha subito chiamato aiuto. Nonostante i tentativi di rianimazione e l'intervento chirurgico d'urgenza, il piccolo è deceduto poco più tardi in ospedale.

La confessione via SMS - In seguito all'aggressione, l'anziana si è diretta verso il vicino Schützenmattpark e ha informato via SMS diverse persone e istituzioni di aver accoltellato un bambino per avere indietro la propria casa. Il messaggio recitava così: «Ascoltate carissimi. Ho ucciso un bambino in modo tale da poter riottenere la mia proprietà. Avvertite pure la polizia e assumetevi le vostre responsabilità». In una telefonata a Telebasel la 75enne, che sembrava essere stata vittima di un complotto, aveva dichiarato: «Sono stata cacciata dal mio appartamento. Non vi ho più accesso. Nessuno mi ascolta. In qualche modo ho dovuto farmi sentire».

Poco dopo decideva di consegnarsi in procura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
BASILEA CAMPAGNA
9 min
«Dosi elevate possono mettere a rischio la vita»
I sedativi con ricetta medica vanno a gonfie vele tra gli adolescenti. Gli eccessi e i rischi sono dietro l'angolo
SAN GALLO
36 min
Operaio schiacciato da una porta in cemento armato da 1,2 tonnellate
L'uomo era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione, non ha mai perso i sensi ed è stato ospedalizzato d'urgenza
FOTO
VAUD
2 ore
Per Greta a Losanna un mare di folla: «Questo è solo l'inizio»
L'attivista svedese non si è risparmiata nel suo discorso oggi a Losanna. C'erano 10'000 ragazzi: «Esperienza unica». Fermato un manipolo di black-bloc
SVIZZERA
2 ore
Boom di zucchero, 240mila tonnellate prodotte nel 2019
Gli stabilimenti di Aarberg e Frauenfeld hanno trattato 1,65 milioni di tonnellate di barbabietole, per la maggioranza raccolte in Svizzera
ITALIA
5 ore
Salma di una svizzera sparisce e poi riappare, un arresto a Palermo
Mistero attorno alla salma di una donna svizzera nel cimitero di Palermo. Gli inquirenti italiani hanno arrestato un giovane di 25 anni
SVIZZERA
5 ore
Questi bastoncini di mais non sono adatti ai celiaci
Il prodotto venduto da Aldi è stato dichiarato erroneamente senza glutine, sebbene lo contenga
ZURIGO
8 ore
Aeroporto blindato per l'arrivo di Trump
Nemmeno i rappresentanti dei media potranno seguire l'arrivo o la partenza del presidente
FOTO
VAUD
8 ore
Greta in sciopero a Losanna
Un anno dopo la prima mobilitazione, è in corso una marcia nella capitale vodese. Annunciata anche la presenza di un gruppo di Black Bloc
SVIZZERA
9 ore
I migranti vulnerabili non più rimandati in Italia
Il Tribunale amministrativo federale ha emesso restrizioni per i trasferimenti di famiglie e persone con gravi problemi di salute
SVIZZERA
10 ore
Migros, fatturato del gruppo da record nel 2019
La vendita di prodotti biologici ha superato per la prima volta la soglia del miliardo di franchi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile