20 MINUTEN
Il luogo dell'incidente a Galgenen, nel canton Svitto, costato la vita a un automobilista.
SVITTO
24.11.19 - 14:380
Aggiornamento : 17:59

«L'auto è finita al piano superiore della casa»

Un residente racconta i terribili momenti dell'incidente di questa notte a Galgenen

GALGENEN - È stato un risveglio da incubo per i residenti dello stabile che ha preso fuoco la scorsa notte in seguito a un terribile incidente stradale a Galgenen, nel canton Svitto.

«L'auto è decollata ed è volata fino al piano superiore della casa» ha dichiarato un residente a 20 Minuten. Il conducente, in fuga dalla polizia, stava guidando a velocità folle per il centro abitato: un radar all'ingresso del paese dà conto di una velocità di 169 chilometri orari - laddove il limite è di 50 km/h.

Il conducente ha perso il controllo della vettura e si è schiantato contro la casa. Il tremendo impatto non gli ha dato scampo, riferisce la polizia. Nel rogo sono andati completamente distrutti l'edificio, l'auto e un food truck parcheggiato lì davanti. Un garage specializzato in auto d'epoca è stato sfiorato dalle fiamme, ma l'intervento dei pompieri ha permesso di circoscrivere il rogo.

Un altro abitante ha detto di aver sentito un forte boato seguito, poco dopo, dalle fiamme. La famiglia di quattro persone che si trovava nell'edificio al momento dei fatti è riuscita a mettersi in salvo, ma se l'è vista brutta: «Mio padre era in cucina due minuti prima dell'incidente, a bere un bicchiere d'acqua. Aveva appena lasciato la stanza quando l'auto si è schiantata al suo interno. È stata pura fortuna».

La strada teatro dell'incidente è rimasta chiusa per ore. I pompieri hanno provveduto alla demolizione delle macerie pericolanti dell'edificio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile