POLIZIA CANTONALE SVITTO
Grave incidente stradale questa mattina a Galgenen, nel canton Svitto.
SVITTO
24.11.19 - 10:300

Scappa a tutta velocità dalla polizia e si schianta contro un edificio

A causa dell'impatto si è sviluppato un incendio che ha rapidamente bruciato l'intero stabile

di Redazione
Ats

GALGENEN - Grave incidente stradale stamane all'alba a Galgenen, nel canton Svitto: una vettura, in fuga da una pattuglia di polizia, ha attraversato a folle velocità una rotatoria ed ha terminato la corsa schiantandiosi contro la facciata di un edificio, provocando un incendio. In poco tempo lo stabile è stato divorato dalle fiamme. La persona al volante è morta sul colpo.

In una nota diffusa in mattinata, la polizia cantonale svittese precisa che verso le 4.30 di mattina alcuni agenti hanno tentato di fermare un'automobile per un controllo a Lachen (SZ). La persona alla guida non ha però obbedito alle indicazioni dei poliziotti ed è fuggita a tutto gas.

Giunta a Galgenen ad alta velocità - un radar all'ingresso del paese ha registrato 169 km/h in una zona con limite 50 km/h - l'automobilista ha perso il controllo della vettura, che è andata a schiantarsi contro una palazzina di appartamenti. L'impatto ha fatto scoppiare un incendio che ha rapidamente bruciato l'intero edificio.

Fortunatamente gli abitanti della casa sono riusciti a mettersi in salvo, indica la polizia, precisando che i pompieri hanno circoscritto il rogo all'edificio, evitando che le fiamme si estendessero alle costruzioni attigue.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / STATI UNITI
1 ora
«Al lavoro per un mondo più resiliente e più giusto»
Il presidente della Confederazione ha parlato alla 76esima Assemblea generale dell'Onu
FOTO
VAUD
3 ore
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
4 ore
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
4 ore
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
6 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
6 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
7 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
SVIZZERA
10 ore
«La Confederazione paghi i test»
Lo chiedono gli studenti universitari, in una lettera diffusa oggi
SVIZZERA
10 ore
Il detenuto Carlos è quasi un brand
Sul web si vendono magliette dedicate a lui. Giocattoli e altri gadget. L'iniziativa di un collettivo di artisti
SVIZZERA
11 ore
Infezioni e ricoveri: «La situazione si sta calmando»
Si è tenuta oggi la conferenza stampa degli esperti della Confederazione sull'evoluzione epidemiologica in Svizzera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile