Keystone (archivio)
APPENZELLO INTERNO
22.11.19 - 10:160
Aggiornamento : 17:07

Il lupo colpisce anche ad Appenzello

Un pascolo è stato attaccato dal predatore: due pecore sono state sbranate. Altri animali sono stati feriti o risultano dispersi

di Redazione
ats

APPENZELLO - In un pascolo di Appenzello e a Urnäsch (AR) un lupo ha sbranato quattro pecore da domenica scorsa. Altri animali sono stati feriti o risultano dispersi. Le autorità raccomandano ai proprietari di animali di essere prudenti.

In una settimana il predatore ha dapprima colpito due volte ad Appenzello e ora anche a Urnäsch dove questa mattina su un pascolo sono state trovate due pecore morte e altre due sono state rinvenute da un contadino nella stalla così gravemente ferite che sono state soppresse.

Le lacerazioni indicano che sia stato un lupo, ha comunicato il Cantone. L'ufficio della caccia non esclude che si tratti dello stesso predatore che negli ultimi giorni ha ucciso due pecore in Appenzello Interno. Per una precisa identificazione sono stati prelevati campioni di DNA dagli animali morti.

Domenica scorsa, 17 novembre, nella zona di Steigchopf in Appenzello Interno è stata trovata una pecora morta e un'altra ferita. Ieri nello stesso luogo è stata rinvenuta un'altra pecora sbranata. Inoltre due animali sono scomparsi, ha comunicato l'ufficio della caccia e della pesca.

Il tipo di ferite lascia presupporre che sia stato un lupo, viene precisato. In particolare nel secondo caso la guardia forestale ha trovato chiare tracce di un attacco da parte di questo predatore. Sulle due pecore uccise sono stati prelevati campioni di DNA che verranno inviati a un laboratorio specializzato. Per una valutazione occorreranno alcune settimane.

L'ufficio dell'agricoltura e della caccia presume che il lupo si trovi ancora nella zona di Appenzello. I piccoli allevatori di bestiame sono stati quindi informati tramite SMS. Le autorità li invitano a essere prudenti quando lasciano uscire pecore e piccoli animali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 9 mesi fa su tio
Si ganassa troppo riguardo alla problematica lupo ; magari "sgrillettare" un po' piu' spesso, e non sto' parlando di punto g.
azzzchestress 10 mesi fa su tio
Sopprimere
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
GRIGIONI
2 ore
Il masso sulla Tesla interrompe la vacanza
Brutta disavventura per una coppia diretta in Engadina
GINEVRA
2 ore
Gli infermieri chiedono una negoziazione degli orari
Al centro delle loro rivendicazioni vi è una modifica del piano orario che impone una pausa di un'ora a metà giornata
LUCERNA
3 ore
Le opere del lockdown raccolgono 36'300 franchi
Il ricavato degli "schizzi" di solidarietà finirà a una Fondazione che sostiene gli artisti figurativi
SVIZZERA
7 ore
A Zurigo si manifesta contro «la bugia del coronavirus»
Sono circa 500 le persone che si sono riunite per protestare contro il Covid-19 e le misure che ne sono conseguite
SVIZZERA
9 ore
Un secondo lockdown? «Uno scenario terrificante»
Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?
SVIZZERA
9 ore
In fiamme sul passo del Julier
Il conducente si è fermato quando ha notato del fumo uscire dal motore dell'auto
SVIZZERA
10 ore
Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE
L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger
GRIGIONI
11 ore
Ladro ruba la colletta del funerale di un bimbo di 5 anni
L’appello dei genitori: «Se hai un cuore riporta quei soldi, servivano per curare i bambini malati»
SVIZZERA
12 ore
In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto
Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni
GIURA
23 ore
Due adolescenti provocano un incendio e fuggono
A Porrentruy è scoppiato un incendio boschivo a causa della negligenza di due adolescenti, tuttora ricercati
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile