Foto da webcam
BERNA
15.11.19 - 10:090
Aggiornamento : 16:06

In 200 bloccati dalla tempesta di neve

Hanno trascorso la notte in un ristorante di montagna.

BERNA - Disavventura per circa duecento turisti  che giovedì sera sono stati bloccati da una violenta tempesta sulla piccola Scheidegg, che si trova direttamente alle pendici della parete nord dell'Eiger, nell’Oberland bernese. Sia i dipendenti che i turisti sono stati costretti a trascorrere la notte in un ristorante di montagna, e solo questa mattina - poco dopo le 9.00 - hanno potuto fare rientro.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Ospitare duecento turisti in una struttura non è stato facile. Qualcuno si è dovuto arrangiare dormendo su tavoli e panchine. Tuttavia hanno potuto mangiare e stare al caldo.

La tempesta con venti a 180 km orari ha abbattuto alberi e ha causato cumuli di neve. Le linee ferroviarie da Lauterbrunnen e Grindelwald e dalla linea Lauterbrunnen-Mürren sono interrotte almeno fino a mezzogiorno.

Aggiornamento: I lavori di ripristino non sono ancora terminati. I collegamenti ferroviari da Lauterbrunnen e da Grindelwald verso il Kleine Scheidegg riprendono sabato. Gli impianti di risalita della regione rimangono fermi per tutto il fine settimana.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
19 min
Condannato per aver nascosto i vestiti di un'amica in sauna
La motivazione è che la querelante è stata costretta a camminare nuda nella "Sauna-Studio-Tanzlokal"
SVIZZERA
33 min
Amministrazione federale: più viaggi in treno al posto dell'aereo
È la strategia adottata dal Consiglio federale per ridurre del 30% entro il 2030 le emissioni di CO2 causate dai voli
ARGOVIA
1 ora
Altre cinque persone positive ai test per la tubercolosi
Queste persone non si sono ammalate
BASILEA CITTÀ
1 ora
L'assassina del piccolo Ilias «non è perseguibile»
La donna, che a marzo aveva accoltellato un bimbo di appena 7 anni, è stata dichiarata «incapace di intendere e volere» dal Ministero pubblico basilese. La procura ne ha richiesto l'internamento
GRIGIONI
3 ore
Scomparso da mercoledì, è stato ritrovato morto vicino alla sua auto
Il 66enne è stato vittima di un incidente a Illanz: la sua macchina è uscita di strada nei pressi di una curva a gomito ed è finita in un dirupo
FOTO
SVIZZERA
3 ore
Arriva la neve, spuntano i disagi: 40 incidenti a Berna in poche ore
Disagi anche sull'autostrada A2. San Gottardo chiuso e diverse ferrovie bloccate
SVIZZERA
4 ore
Pericolo di caduta, richiamati i portapacchi Surly
Le persone che li hanno sulle proprie bici sono invitati a smontarli e a non utilizzarli più
SVIZZERA
4 ore
Compagnie aeree "furbette": «Spesso non pagano i risarcimenti»
In caso di cancellazione di voli o di ritardi i viaggiatori avrebbero diritto a un rimborso, ma spesso le loro legittime richieste vengono ignorate
GLARONA
5 ore
Fiamme nella notte, distrutto uno chalet
L'incendio è divampato attorno alle 4.00 in una casa di vacanza (disabitata) a Elm
ZURIGO
15 ore
Un ordigno inesploso crea il caos a Hinwil
La munizione si trovava nel centro logistico dell'esercito ed è stata messa in sicurezza e rimossa in serata dagli specialisti. L'area è stata off-limits per almeno mezz'ora
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile