Deposit
VAUD
18.10.19 - 12:450

Dogo argentino e il suo proprietario dispensati dai corsi

Il cane aveva spaventato un fattorino. Il Tribunale federale ritiene che i fatti siano stati stabiliti in modo arbitrario e ammette il ricorso

LOSANNA - Il detentore di un dogo argentino non ha bisogno di seguire i corsi imposti dal Servizio veterinario del cantone di Berna dopo un incidente. Il Tribunale federale (TF) ritiene che i fatti siano stati stabiliti in modo arbitrario e ammette il ricorso.

Un fattorino era stato spaventato dal cane quando aveva consegnato un pasto al ricorrente: scappando era inciampato e aveva riportato una ferita al labbro superiore. Dopo un articolo apparso sulla stampa, diverse persone si sono rivolte al Servizio veterinario per testimoniare la loro paura nei confronti dell'animale.

Il Servizio veterinario ha quindi ordinato una perizia comportamentale e ordinato al proprietario del cane di superare il Brevetto nazionale proprietario del cane (BPC). Rifiutando di sottoporsi a questa misura, il padrone dell'animale dopo le istanze cantonali è finito davanti al Tribunale federale.

Nella sua sentenza di oggi, il TF ritiene che il giudizio del Tribunale amministrativo del cantone di Berna è lacunoso e contraddittorio. Riprendendo la diagnosi di «aggressione difensiva» constatata nella perizia non definisce ulteriormente il comportamento del dogo argentino.

Concretamente i giudici bernesi non hanno determinato se il cane presenti un'aggressività esagerata, né se questa aggressività difensiva costituisca un pericolo per gli umani o gli altri animali.

D'altra parte il veterinario incaricato della perizia ha riportato un comportamento aggressivo, ma anche l'assenza di comportamento anomalo di fronte a provocazioni inattese. Un istruttore cinologico, da parte sua, ha constatato una buona coabitazione con umani e altri cani.

Una vicina del proprietario del cane, anche veterinaria, ha raccomandato di tenere l'animale al guinzaglio corto, una misura proposta dallo stesso padrone del cane, il quale tiene il dogo argentino per la maggior parte del tempo in casa o in un parco recintato.

Infine il Tribunale federale ritiene che l'ottenimento del BPC non sia di per sé in grado di prevenire la paura che certe persone provano nei confronti di questo dogo argentino.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
38 min
Lauber, schiaffo all'immunità dal Consiglio degli Stati
La decisione è stata presa in modo chiaro: per 10 voti contro 1
BASILEA CITTÀ
1 ora
Sentenza della 76enne che ha ucciso Ilias: sarà internata
La Corte ha riconosciuto colpevole di assassinio la donna che ha accoltellato il piccolo di 7 anni
SAN GALLO
2 ore
Condannata la direttrice delle medie che rese possibile l'alcol-party di diploma
La donna è stata ritenuta responsabile dal giudice, fatta chiarezza sul come e il perché successe il fattaccio
SVIZZERA
3 ore
Una tavola rotonda per rilanciare l'export svizzero
Lo scambio di vedute tra i partecipanti sulle conseguenze della pandemia è stato «proficuo»
SONDAGGIO
SVIZZERA
4 ore
Una persona su quattro non vuole farsi vaccinare
Secondo un sondaggio, soltanto una minoranza dei lavoratori non intende proteggersi contro il coronavirus
SVIZZERA
6 ore
I danni delle catastrofi sono in aumento nella prima metà del 2020
Lo studio non tiene conto dei danni legati alla pandemia di coronavirus.
SVIZZERA
6 ore
Altri 187 casi, 11 ricoveri e un decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 36'895. I decessi sono 1'713.
SVIZZERA
7 ore
«10mila immigrati all'anno, dicevano. Ne arrivano 75mila»
L'UDC ha lanciato la campagna per il sì all'Iniziativa per la limitazione.
SVIZZERA
7 ore
Immatricolazioni in lieve calo a luglio
In controtendenza i veicoli ibridi ed elettrici
FOTO
BASILEA CITTÀ
9 ore
Birra al pesce, anatra strozzata: il video fa arrabbiare gli animalisti
Animali maltrattati sui social: è polemica su un gruppo di giovani basilesi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile