20minutes
ZURIGO
19.09.19 - 18:500

Ferito al pene a causa di un anello contraccettivo

Il prodotto è risultato essere difettoso. E non è un caso isolato

ZURIGO - Lo scorso febbraio, poiché non riusciva a trovare l'anello vaginale che di solito usa come contraccettivo, Nicky* ha optato per la versione Danisia, realizzata da Sandoz, una sussidiaria di Novartis.

Il contraccettivo, tuttavia, ha lasciato segni dolorosi sul suo partner, come riportato dalla SRF. Il suo ragazzo, di fatto, ha riportato ferite al pene durante il rapporto sessuale. Tanto da essere ancora in trattamento. «Era come se qualcuno mi stesse grattando con un chiodo molto affilato», ricorda.

Dopo aver rimosso il contraccettivo, la coppia ha scoperto delle tacche sulla saldatura centrale dell'anello. E quando la farmacia ne ha dato a Nicky uno nuovo si è riverificato lo stesso problema. La farmacia stessa ha informato il produttore del caso. Il giovane, d'altra parte, ha riportato ferite al pene e una cicatrice sul glande.

Nicky non è ovviamente l'unica ad aver ricevuto un anello difettoso. Secondo la farmacia, altri due clienti si sono lamentati del contraccettivo Danisia, come riferisce 20 Minuten.

Swissmedic sospetta un problema di qualità - Due mesi dopo, Sandoz ha risposto alla farmacia, spiegando che un piccolo difetto di fabbricazione potrebbe aver creato una leggera "cucitura" sul contraccettivo. Il produttore afferma tuttavia che «l'anello in questione non ha mai aumentato il rischio di lesioni».

Da parte sua, Swissmedic ha però ricevuto undici segnalazioni di "incidenti" con Danisia. Tanto che un'indagine è in corso per un «sospetto problema di qualità».

Nessun rimborso - Sandoz, in ogni caso, non risponde dei costi dei trattamenti che si sono resi necessari per il partner di Nicky. La coppia, questo è certo, non utilizzerà più l'anello in futuro, per paura di altre lesioni.

* Nome noto all'editore

TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
29 min
Sparò a due rapinatori, assolto agente di sicurezza
Secondo i giudici delle Assise correzionali l'uomo, un ex gendarme francese, agì per legittima difesa.
SVIZZERA
2 ore
«La manifestazione? Un casino, dovevano multarli tutti»
Divide l'opinione politica il corteo di questo lunedì a Zurigo fra condanne e chi vorrebbe assembramenti più numerosi
SVIZZERA
4 ore
«L'incompetenza dell'UFSP è un pericolo per la salute e la vita»
L'app SwissCovid è scaricabile da tutti, anche da chi non fa parte del gruppo pilota. Le critiche del legale
GRIGIONI
4 ore
Bimba travolta e uccisa da una scultura: «I genitori non l'hanno lasciata da sola»
Il dramma di Flims il giorno dopo, fra cordoglio e tanti dubbi. Una mamma: «Poteva succedere anche ai miei figli»
SVIZZERA / FRANCIA
5 ore
UBS, il processo d'appello in Francia è rinviato al 2021
La banca è stata condannata in primo grado al pagamento di 4,5 miliardi di euro per evasione fiscale
EUROPA / SVIZZERA
5 ore
Nestlé dovrà cambiare nome ai suoi hamburger vegani
Secondo i giudici dell'Aja la denominazione corrente ricorda in maniera un po' sospetta quella di un prodotto rivale
SVIZZERA
6 ore
La spesa in Italia? Domani non cambia niente
La Svizzera mantiene le limitazioni in entrata «fino a nuovo avviso». Ecco le decisioni del governo federale
SVIZZERA
8 ore
Molestie e mobbing non se ne vanno con il telelavoro
A dirlo è una professoressa dell'Università di Ginevra. Molestare a distanza sarebbe addirittura più facile.
SVIZZERA
8 ore
I giornali tornano nei bar
Caffè e informazione: dal prossimo venerdì sarà di nuovo possibile, come prevede il nuovo piano di protezione
SVIZZERA
9 ore
Solo tre contagi in più di ieri
Il virus nel nostro Paese si diffonde sempre meno.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile