lettore 20 MInuten
ZURIGO
14.09.19 - 19:230

Due agenti feriti dagli anti "Marcia per la vita"

Ci sono stati diversi attacchi e danneggiamenti. I poliziotti hanno controllato almeno un centinaio di persone e per ora ne hanno fermata una

ZURIGO - Almeno due poliziotti sono stati feriti questo pomeriggio a Zurigo dal lancio di oggetto da parte di partecipanti ad una manifestazione non autorizzata che voleva fare da contraltare alla "Marsch fürs Läbe" (Marcia per la vita). Ci sono stati diversi attacchi ad agenti e danneggiamenti. I poliziotti hanno controllato almeno un centinaio di persone e per ora ne hanno fermata una, riferisce la polizia cittadina.

Un migliaio di partecipanti alla Marcia per la vita, autorizzata, si sono riuniti alla Turbinenplatz, nell'Industriequartier, a partire dalle 14.00, con l'intenzione di avviarsi verso le 15.00 sul percorso autorizzato.

Sempre attorno alle 14.00 diverse centinaia di persone si sono radunate sul prato Josefswiese, distante poche centinaia di metri, per organizzare una contro-manifestazione, non ammessa.

Carrozzine con oggetti da lanciare - La polizia ha spiegato loro che una dimostrazione non sarebbe stata tollerata, ma una riunione sul prato era accettata. Tuttavia, poco dopo le 14:15, alcune centinaia di persone hanno iniziato a dirigersi verso la Turbinenplatz. Alcuni avevano carrozzine contenenti oggetti da lanciare.

Gli scontri - Per evitare uno sconto con i partecipanti alla "Marsch fürs Läbe" la polizia a un certo punto ha fatto uso di colpi di gomma e gas irritante. Gli agenti sono stati bersaglio di lanci di bottiglie, pietre e altro, e diversi piccoli gruppetti hanno cercato di superare le barriere della polizia.

Danneggiamenti - In alcuni posti sono anche stati appiccati incendi e bloccate strade con materiale da cantiere. Inoltre i vigili del fuoco intervenuti sono stati in parte attaccati e ostacolati durante i lavori di spegnimento.

Marcia interrotta - Per motivi di sicurezza, la polizia ha quindi interrotto la "Marcia per la vita", che ha potuto ricominciare intorno alle 15.45 e, lungo un percorso abbreviato, è terminata poco dopo le 16.30 senza ulteriori incidenti.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Non c'è mai stato un inverno caldo come questo
Lo sostengono, dati alla mano, MeteoSvizzera: «Una tendenza che probabilmente continuerà anche in futuro»
FOTO
ARGOVIA
16 ore
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
18 ore
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
19 ore
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
21 ore
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
22 ore
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
SVIZZERA
22 ore
Due reclute su 10 fuori dal militare per ragioni mediche
Le persone soggette all'obbligo di leva che sono state rimandate per vari motivi sono state 1580.
SVIZZERA
22 ore
UPC taglia 160 posti di lavoro in Svizzera
Si tratta del 10% della forza lavoro complessiva.
TURGOVIA
23 ore
Un altro rapinatore mascherato si aggira per Kreuzlingen
L'uomo ha colpito ieri sera un distributore di benzina ed è fuggito con il bottino
FOTO
SVIZZERA
1 gior
I cuochi dell'esercito svizzero sono i migliori al mondo
Lo Swiss Armed Forces Culinary ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Stoccarda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile