tipress (archivio)
LUCERNA
27.08.19 - 20:150

Cavo elettrico reciso, due feriti e blackout a Kriens

Due operai stavano effettuando dei lavori di perforazione in una strada. Uno di loro versa in gravi condizioni

KRIENS - Due operai sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave, a causa di un cavo elettrico di media tensione reciso oggi pomeriggio accidentalmente durante lavori di perforazione in una strada centrale di Kriens, cittadina alla periferia di Lucerna. L'incidente ha provocato un blackout di circa due ore in 800 economie domestiche.

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 15.45 sulla Gemeindehausstrasse, lungo la quale si trova l'edificio che ospita il municipio e uffici dell'amministrazione cantonale. La sezione del cavo ha causato un corto circuito, riferisce la polizia cantonale in una nota.

L'operaio gravemente ferito è stato trasportato da un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) in un ospedale al di fuori del cantone. Il suo collega, che ha riportato lesioni lievi, è stato ricoverato in ambulanza.

L'erogazione di corrente è stata interrotta in vari settori, hanno riferito a Keystone-ATS le aziende industriali di Lucerna (ewl). A Kriens il problema ha riguardato circa 500 economie domestiche; 300 altre sono rimaste senza elettricità nel piccolo comune di Schwarzenberg, pochi chilometri a ovest di Kriens. La panne è stata ripristinata verso le 17.30. Per ora non è stato possibile determinare l'entità dei danni.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 min
Spara in strada a Interlaken: arrestato
I colpi sono stati sentiti nel tardo pomeriggio. Fori di proiettile in una vetrina.
FOTO
NEUCHÂTEL
54 min
«Siamo le Maldive della Svizzera»
Dopo due mesi di chiusura, l'hotel Palafitte si appresta a vivere una fantastica estate.
SVIZZERA
10 ore
«Non ci metteremo a contare le persone»
Da oggi sono consentiti gli assembramenti fino a trenta persone. Una nuova situazione per le autorità
ZURIGO
13 ore
Anche Zurigo protesta contro le misure anti-coronavirus
Gli agenti sono intervenuti, facendo leva sul dialogo, per evitare che si formasse un vero e proprio assembramento
SOLETTA / BASILEA CAMPAGNA
13 ore
Mandata dal padre nonostante i sospetti di abusi
Alle autorità di protezione la piccola, 8 anni, aveva detto che l'uomo le faceva «cose brutte». Invano.
ZURIGO
17 ore
Riferisce numerose irregolarità nell'ospedale, licenziato
Questa la sorte toccata a un "whistleblower", ossia un segnalatore di irregolarità sul posto di lavoro
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
A trenta all'ora anche sulle strade cantonali?
È quanto chiedono alcuni comuni basilesi per le vie di transito, dove attualmente si circola a 50 km/h
SVIZZERA
18 ore
Coronavirus: Credit Suisse ha concesso crediti per 2,8 miliardi
Anche la seconda banca elvetica è stata confrontata con dichiarazioni fraudolente.
BERNA
20 ore
Prestazioni mediche più care per recuperare le perdite del Covid-19
È la ricetta proposta da Alain Schnegg, direttore del Dipartimento della sanità bernese
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus in Svizzera: 17 nuovi casi ma nessun decesso
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro paese 30'845 persone sono risultate positive al virus
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile