keystone-sda.ch/ (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
Le carcasse incendiate dei veicoli ritrovate all'uscita autostradale de La Sarraz.
VAUD
26.08.19 - 18:060

Spari ed esplosivi contro il furgone: «Erano almeno una decina»

La polizia traccia il punto della situazione sull'assalto al portavalori di venerdì scorso e rinnova l'appello ad eventuali testimoni

LOSANNA - Sarebbero almeno una decina - probabilmente anche qualcuna in più - le persone coinvolte nell’assalto ai due furgoni portavalori avvenuto venerdì scorso a La Sarraz, nel canton Vaud. A darne notizia è la Polizia cantonale, che spiega come i malintenzionati abbiano agito senza esitazione, aprendo il fuoco su uno dei veicoli e facendo ricorso all’esplosivo per aprirlo.

Il gruppo di rapinatori, armati di pistole e kalashnikov, ha bloccato i due portavalori utilizzando tre veicoli. Il primo è riuscito a sfuggire all'agguato, ma non il secondo. Dopo aver sparato contro l’abitacolo, i malviventi hanno utilizzato una carica esplosiva per forzare l’accesso posteriore di uno dei furgoni.

Dopodiché hanno incendiato un'auto e il furgone, mentre le due guardie si trovavano ancora all’interno, e si sono dati alla fuga con diverse casse contenenti un importo non precisato di franchi ed euro. L’agente ferito è stato nel frattempo dimesso dall’ospedale.

Al momento sono diverse decine gli agenti impiegati dalla polizia vodese nell’ambito dell’inchiesta. Le autorità hanno rinnovato oggi un appello ad eventuali testimoni, pubblicando una foto delle casse sottratte dai malviventi, per agevolare le ricerche.

Polizia cantonale - Vaud
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
APPENZELLO INTERNO
5 sec
Lascia la pentola sul fornello, poi esce di casa
È successo in Appenzello Interno a un 80enne, a sventare l'incendio il provvido intervento dei vicini di casa
SVIZZERA
25 min
Bonus Covid: «scioccante e umiliante» per i cassieri
Per i loro sforzi durante la pandemia, il personale di Aligro ha ricevuto buoni ristorante, a condizioni rigorose.
SVIZZERA
1 ora
Presenza di listerie nel formaggio alle erbe di Gstaad
L'allarme arriva dalla cooperativa casearia che lo produce, il consumo può rappresentare un rischio per la salute
SVIZZERA
2 ore
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
3 ore
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
SVIZZERA
4 ore
La priorità numero uno per le FFS? «La puntualità»
Vincent Ducrot non ritiene che l'obbligo di mascherina dissuada le persone dal prendere i treni
SVIZZERA
5 ore
«Senza mascherina si scende dal treno»
A Berna sono state spiegate le modifiche che entreranno in vigore da lunedì.
SVIZZERA
6 ore
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VALLESE
7 ore
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
7 ore
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile