ZURIGO
15.08.19 - 14:410
Aggiornamento : 15:07

Aggredito davanti ai figli da un tifoso del FC Zurigo

Il padre di famiglia è stato gravemente ferito dopo la partita Zurigo-San Gallo

ZURIGO - Un padre di famiglia è stato gravemente ferito davanti ai suoi figli da un tifoso del FC Zurigo (FCZ) ieri sera nella città sulla Limmat. L'incidente è avvenuto al termine della partita contro il San Gallo (FCSG). La vittima non aveva assistito all'incontro.

L'uomo, un 40enne, si trovava nella Hardplatz e si apprestava a salire su un autobus della locale compagnia dei trasporti pubblici con i suoi due figli piccoli e una carrozzella, quando uno sconosciuto vestito con abiti dell'FCZ gli ha sbarrato la strada sferrandogli un violento pugno in faccia.

Il 40enne ha dovuto essere portato in ospedale con gravi ferite alla testa. L'aggressore è fuggito con diversi altri tifosi in direzione dell'Hardbrücke.

La fermata Hardplatz si trova a poca distanza dallo stadio del Letzigrund, ma è normalmente poco utilizzata dai tifosi, ha indicato la polizia a Keystone-ATS. L'uomo aggredito non si era recato alla partita, hanno precisato le forze dell'ordine.

A margine della partita ci sono stati anche diversi atti vandalici: tifosi del San Gallo hanno rotto un finestrino di un autobus. Anche un vetro di un tram è stato spaccato. La polizia ha controllato l'identità di 194 persone, una è stata fermata per aver violato la legge sugli esplosivi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
La giustizia sarebbe ora che dia una lezione degna di tale definizione. Non ci sono pentimenti o attenuanti. Anche se in preda ad alcol o droghe, ci vuole la mano decisa. Una condanna esemplare da scontare sul suolo pubblico, a pulire cessi e marciapiedi per 6 mesi, con una chiara indicazione sui vestiti che stà scontando una pena , a causa di violenza.
pinna blu 1 anno fa su tio
questi non sono ne tifosi ne esseri umani, ma bensì la feccia puzzolente che si scarica nel gabinetto...io li manderei nelle cave di pietra a spaccare sassi da mattina a sera!!!!
tazmaniac 1 anno fa su tio
@pinna blu nient'altro da aggiungere. ragionamento che non fa una grinza. ;o)
Mitsh Mitsh 1 anno fa su fb
E una ragione in più per odiare il calcio,quando accade quella specie di odio verso la squadra avversaria che provoca a volte anche la morte....
roma 1 anno fa su tio
Urge un severo giro di vite. Tutto il resto è noia da bla bla.
Rino Matter 1 anno fa su fb
Io sono dell’opinione che con la palla ci giocano i bambini, tutta sta foga e sta passione mettetela zappando la terra almeno alla fine avrete un risultato.
Arciere 1 anno fa su tio
Gran brutto mondo
sipial 1 anno fa su tio
Ormai, da tempo, dobbiamo rassegnarci. Anche nella tranquilla Svizzera qualcosa si è spezzato.
Patrick Gioia 1 anno fa su fb
Questi casi umani irrecuperabili possono essere chiamati in tutti i modi tranne che tifosi... non sanno neanche cosa significa tifare una squadra...
Saliba Malke 1 anno fa su fb
Nel motorsport non succede!!!
Gianfranco Bulbo 1 anno fa su fb
Azz
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
16 min
Fulmine su un campo da calcio, juniores perde i sensi
Il ragazzo è stato portato in ospedale con la Rega, ma anche gli altri 13 giovani presenti hanno necessitato di cure.
SVIZZERA
1 ora
Giornata ricca di temi alle Camere federali
Legge sul CO2, Covid-19, nomine, stupefacenti, sicurezza delle informazioni e dazi doganali
FOTO
BERNA
2 ore
Infine, gli attivisti per il clima sono stati sgomberati
La polizia ha invitato i manifestanti a lasciare Piazza federale e attorno alle 4 è passata all'azione
TURGOVIA
9 ore
In oltre 500 a festeggiare sulla barca e senza mascherina
È accaduto sul lago di Costanza. La festa era autorizzata, ma non sono state rispettate le norme anti covid.
BERNA
13 ore
Covid: il 20% dei positivi non presenta sintomi
È la conclusione a cui è giunto uno studio effettuato all'Università di Berna.
BERNA
15 ore
Gas lacrimogeni e getti d'acqua, la polizia interviene a Berna
Una manifestazione in Piazza federale, e un'altra che vi si è aggiunta: la polizia ha avuto un pomeriggio di fuoco
BELLINZONA
15 ore
Processo FIFA: l'accusa chiede 36 mesi per Valcke
Con la possibilità di sospenderne una parte con la condizionale, con lui alla sbarra Nasser Al-Khelaifi e Joel Pahud
SVIZZERA
18 ore
Easyjet Svizzera, buona estate nonostante il virus
Il direttore generale Jean-Marc Thévenaz si aspetta che le tariffe aeree possano scendere
SVIZZERA / EUROPA
18 ore
Mega-fusioni bancarie in vista? «Ci stiamo preparando»
Secondo Sergio Ermotti sono ormai «inevitabili».
SVIZZERA
19 ore
I premi salgono ancora, purtroppo
Cassa malati, in Ticino aumento sopra la media svizzera. Nel 2021 in arrivo altri rincari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile