ZURIGO
15.08.19 - 14:410
Aggiornamento : 15:07

Aggredito davanti ai figli da un tifoso del FC Zurigo

Il padre di famiglia è stato gravemente ferito dopo la partita Zurigo-San Gallo

ZURIGO - Un padre di famiglia è stato gravemente ferito davanti ai suoi figli da un tifoso del FC Zurigo (FCZ) ieri sera nella città sulla Limmat. L'incidente è avvenuto al termine della partita contro il San Gallo (FCSG). La vittima non aveva assistito all'incontro.

L'uomo, un 40enne, si trovava nella Hardplatz e si apprestava a salire su un autobus della locale compagnia dei trasporti pubblici con i suoi due figli piccoli e una carrozzella, quando uno sconosciuto vestito con abiti dell'FCZ gli ha sbarrato la strada sferrandogli un violento pugno in faccia.

Il 40enne ha dovuto essere portato in ospedale con gravi ferite alla testa. L'aggressore è fuggito con diversi altri tifosi in direzione dell'Hardbrücke.

La fermata Hardplatz si trova a poca distanza dallo stadio del Letzigrund, ma è normalmente poco utilizzata dai tifosi, ha indicato la polizia a Keystone-ATS. L'uomo aggredito non si era recato alla partita, hanno precisato le forze dell'ordine.

A margine della partita ci sono stati anche diversi atti vandalici: tifosi del San Gallo hanno rotto un finestrino di un autobus. Anche un vetro di un tram è stato spaccato. La polizia ha controllato l'identità di 194 persone, una è stata fermata per aver violato la legge sugli esplosivi.

Commenti
 
vulpus 3 mesi fa su tio
La giustizia sarebbe ora che dia una lezione degna di tale definizione. Non ci sono pentimenti o attenuanti. Anche se in preda ad alcol o droghe, ci vuole la mano decisa. Una condanna esemplare da scontare sul suolo pubblico, a pulire cessi e marciapiedi per 6 mesi, con una chiara indicazione sui vestiti che stà scontando una pena , a causa di violenza.
tazmaniac 3 mesi fa su tio
vedere i soliti stolti dare colpa al calcio a causa di idioti criminali che farebbero quello che hanno fatto indipendentemente da una partita di calcio è altrettanto triste... Per il teppista, servirebbero almeno 20 anni di galera, ma purtoppo la nostra civiltà e "giustizia" (doverosamente tra virgolette) darà il solito buffetto. Questo criminale, adesso farà l'agnellino, dicendo che non voleva, che è inciampato per sbaglio, ecc... fino alla prossima, dove magari riuscirà ad uccidere qualcuno. A quel punto, soliti commenti, sdegno, giro di vite...e il cerchio si chiude per poi ricominciare alla prossima aggressione...
pinna blu 3 mesi fa su tio
questi non sono ne tifosi ne esseri umani, ma bensì la feccia puzzolente che si scarica nel gabinetto...io li manderei nelle cave di pietra a spaccare sassi da mattina a sera!!!!
tazmaniac 3 mesi fa su tio
@pinna blu nient'altro da aggiungere. ragionamento che non fa una grinza. ;o)
Mitsh Mitsh 3 mesi fa su fb
E una ragione in più per odiare il calcio,quando accade quella specie di odio verso la squadra avversaria che provoca a volte anche la morte....
roma 3 mesi fa su tio
Urge un severo giro di vite. Tutto il resto è noia da bla bla.
Rino Matter 3 mesi fa su fb
Io sono dell’opinione che con la palla ci giocano i bambini, tutta sta foga e sta passione mettetela zappando la terra almeno alla fine avrete un risultato.
Arciere 3 mesi fa su tio
Gran brutto mondo
sipial 3 mesi fa su tio
Ormai, da tempo, dobbiamo rassegnarci. Anche nella tranquilla Svizzera qualcosa si è spezzato.
Patrick Gioia 3 mesi fa su fb
Questi casi umani irrecuperabili possono essere chiamati in tutti i modi tranne che tifosi... non sanno neanche cosa significa tifare una squadra...
Valerio Castellani 3 mesi fa su fb
I soliti idioti che vanno allo stadio solo per questo foto in tutti gli stadi così che questi energumeni non entrino più fuori dallo stadio punizione e risarcimento danni e multa salatissima così magari si riesce a frenare questa brutta tendenza niente sconti in primis 👁
Luna Rinaldi 3 mesi fa su fb
Vi prego nn chiamateli tifosi,ma chiamateli deficiente
Saliba Malke 3 mesi fa su fb
Nel motorsport non succede!!!
Gianfranco Bulbo 3 mesi fa su fb
Azz
Alessandro Milani 3 mesi fa su fb
Sllora tra quelli dell'yb...zirigo e gc e ora di dannarli dagli stadi ammasso di bastardi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
8 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
12 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
13 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
15 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
16 ore
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA
18 ore
Deceduto l'ex ambasciatore Benedict de Tscharner
Nato nel 1937, ha svolto una lunga carriera diplomatica che lo ha portato a Vienna e Bruxelles e infine a Parigi, dove ha rappresentato la Svizzera dal 1997 al 2002
SAN GALLO
1 gior
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
SVIZZERA
1 gior
L'invecchiamento rallenta il benessere
Quando la generazione del baby boom andrà in pensione, gli over 65 passeranno dal 30% del 2017 al 48% del 2045
BERNA
1 gior
«L'economia svizzera rallenterà»
Ne hanno preso atto i partiti di governo (Udc, Plr, Ppd e Ps) in un incontro tenutosi oggi nella capitale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile