Keystone
ARGOVIA
09.08.19 - 09:160
Aggiornamento : 15:18

Chiesto lo stop per il modello di treno coinvolto nell'incidente mortale

Il Ceo delle FFS ha dichiarato che tutti i vagoni di questo tipo saranno verificati entro dieci giorni

BADEN - Il Sindacato del personale dei treni (ZPV) chiede di non più utilizzare il tipo di vagone delle FFS coinvolto nell'incidente che è costato la vita a un capotreno di 54 anni nella notte tra sabato e domenica a Baden (AG).

Dal canto loro le FFS hanno deciso di procedere a verifiche sulle porte dei convogli. Il controllore era rimasto incastrato in una porta del treno durante la partenza dell'InterRegio dalla stazione di Baden ed è stato trascinato via. È poi morto per le gravi ferite riportate.

Questo tipo di treno, con vagoni a un piano senza pianali ribassati, deve essere immediatamente ritirato dal traffico, ha dichiarato oggi nei giornali del gruppo CH Media il presidente dello ZPV, Andreas Menet. «Ogni vagone deve essere controllato prima di essere rimesso sui binari», ha aggiunto. Le FFS utilizzano 493 convogli del tipo EW IV in tutta la Svizzera.

Nessun pericolo, per le FFS - In 38 anni di servizio, Menet non ricorda di essere stato confrontato con un incidente simile. «Per questo è molto importante chiarire ciò che è davvero successo. Stiamo parlando di una vita umana», ha aggiunto.

Dal canto suo, il CEO di FFS Andreas Meyer ha dichiarato ieri che tutti i treni di questo tipo saranno verificati entro dieci giorni. Se venissero ritirati dalla circolazione, le Ferrovie federali non potrebbero più garantire la gestione della rete, ha precisato.

Meyer ha sottolineato che non sussiste alcun pericolo per i passeggeri. Il personale del treno verifica se i viaggiatori sono saliti a bordo prima di ogni partenza, ha aggiunto.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Credit Suisse: a rischio centinaia di posti di lavoro
Lo afferma la SonntagsZeitung, secondo la quale ci sarebbero dei piani di riduzione dei costi
SVIZZERA ROMANDA
10 ore
Boom di false petizioni, la polizia mette in guardia
Finti non udenti, ma non solo. Cambiano i "beneficiari", ma la sostanza resta la stessa.
SVIZZERA
11 ore
Passi avanti... in Borsa
La società zurighese punta per l'anno prossimo a una quotazione dal valore di circa 2 miliardi di franchi.
GRIGIONI
12 ore
Esce di strada e viene sbalzato dall'abitacolo: morto un anziano
Il corpo è stato ritrovato ieri pomeriggio dal figlio nei pressi di un maggengo sopra Seewis.
BERNA
12 ore
I positivi tornano sotto i 100
Resta fortunatamente invariato il numero dei decessi.
SVIZZERA
14 ore
I pesticidi finiscono anche nell'Evian
Diversi ricercatori hanno trovato residui di clorotalonil nella famosa acqua minerale.
FOTO
SVIZZERA / BULGARIA
14 ore
La cella invece del mare greco
Un giovane vacanziero è stato bloccato all'aeroporto di Sofia perché il suo passaporto era scaduto da due settimane.
BERNA
15 ore
Scandalo pedinamenti: la polizia zurighese ha commesso negligenze
Gli investigatori coinvolti nella vicenda non sarebbero stati sentiti in maniera adeguata, secondo il TF.
SVIZZERA
16 ore
Criminalità sul web: Google sempre più chiamata in causa
La Fedpol e i Cantoni hanno inoltrato ben 1'097 richieste d'informazioni per ottenere dati di utenti svizzeri nel 2019.
CAPO VERDE
1 gior
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile