SVIZZERA / SPAGNA
03.08.19 - 12:110
Aggiornamento : 14:32

Ubriachi in aeroporto, si fanno arrestare a Maiorca

Davano fastidio ai viaggiatori e si sono dimostrati violenti con gli agenti. Così il 26enne e il 30enne sono finiti in manette

PALMA - È durata molto poco la vacanza di due cittadini svizzeri atterrati a Palma di Maiorca nel tardo pomeriggio di giovedì: già all'esterno dello scalo sono finiti in manette. 

I due giovani - un 26enne e un 30enne - si sono fatti subito notare agli arrivi dell’aeroporto. Ubriachi, hanno iniziato a infastidire in maniera insistente gli altri viaggiatori e - riferisce Diario de Mallorca - a insultare il personale al lavoro nell’area aeroportuale.

Giunti all’esterno, nella zona di attesa dei taxi, i due hanno superato la fila cercando di entrare sulle auto. Ne sono nati degli alterchi che hanno attirato l’attenzione delle guardie di sicurezza dell’aeroporto. Ma uno dei due giovani si è scagliato contro gli agenti cercando di colpirli con una bottiglia.

Quando è arrivata la polizia spagnola, al 26enne e al 30enne è stato chiesto di presentare le loro generalità. Anche in questo caso i due hanno reagito in maniera aggressiva. Gli agenti - come mostra un video pubblicato da Ultima Hora - li hanno quindi immobilizzati e arrestati. Sullo sfondo si sentono i lamenti dei ragazzi, il cui cantone di provenienza non è al momento noto.

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) da noi contattato non può per il momento confermare la notizia non essendo in possesso delle necessarie informazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021
Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus
BERNA
2 ore
Con il coronavirus è crollata la vendita di vino
Il motivo? I ridotti contatti sociali spingono a consumare meno alcool
ZURIGO
3 ore
Addio al sogno di una casa propria per i prezzi alle stelle
Le differenze tra 20 anni fa e oggi: ora ci si può permettere la metà dello spazio
BERNA
3 ore
L'Onu critica il progetto svizzero contro il terrorismo
La questione è se una detenzione preventiva sia conforme alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo
BERNA
5 ore
Berna assicura: i caccia costeranno meno del previsto
Armasuisse stima spese più basse anche di 6 miliardi rispetto a quanto calcolato dagli oppositori.
BERNA
7 ore
Coronavirus: l'effetto delle misure di contenimento fase per fase
Il Poli di Losanna ha studiato ciò che ha funzionato finora. Incognite sull'effetto della riapertura dei commerci.
BERNA
7 ore
Coronavirus: +17 casi in Svizzera
Non si registra alcun nuovo decesso legato al Covid-19.
BERNA
8 ore
Swisscom: «Ci saranno sempre dei guasti»
Il ceo sottolinea che ogni intervento sulla rete è come un cambio di ruote in corsa: «C'è sempre un rischio».
ARGOVIA
9 ore
Morta a 13 anni per cyber bullismo: la battaglia si fa politica
I genitori di Céline gettano la spugna a livello giuridico. Pronta però un'iniziativa parlamentare.
RUSSIA / SVIZZERA
10 ore
Navalny punta il dito contro la Svizzera
Nel mirino dell'oppositore russo sono gli stretti contatti con gli omologhi di Mosca. Sospetti anche su Michael Lauber.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile