Keystone - foto d'archivio
ZURIGO
24.07.19 - 11:380

La volpe colpisce ancora, ma stavolta viene uccisa

Aveva morso una paziente in una stanza al piano terra dell'ospedale universitario. Poi ha scelto la gamba di un dipendente in pausa nel parco

ZURIGO - La scorsa settimana si era introdotta nell’ospedale universitario e aveva morso una paziente al braccio, ma la seconda “apparizione troppo ravvicinata” con una persona le è costata la vita. La volpe di Zurigo è stata uccisa da un guardiacaccia.

Lo riferisce il Blick, secondo cui lunedì l’animale ha colpito ancora, mordendo alla gamba un dipendente dell’ospedale che si trovava seduto a uno dei tavoli posti nel parco adiacente al nosocomio.

La volpe è stata circondata dagli agenti del servizio di sicurezza dell’ospedale, che hanno allertato il guardiacaccia. Giunto sul posto, quest’ultimo l’ha abbattuta.

In realtà, non è noto se si tratti della stessa volpe che giorni prima si era introdotta nel nosocomio passando da una porta del balcone rimasta aperta, alla ricerca di un po' di fresco. A Zurigo vivono infatti molte volpi. La direzione dell’ospedale aveva però invitato pazienti e dipendenti che si recano nel parco a non dare da mangiare agli animali, ma pure a segnalare alla struttura ogni eventuale incidente.

Questa volta, però, la volpe ci ha rimesso la vita.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
4 ore
Solidarietà per il medico "corona-scettico": a Lucerna sfilano in 350
La sospensione di un professionista di Ebikon decretata dal Cantone non è andata giù a diverse persone.
BERNA
5 ore
Piccole tracce di TNT nelle acque sotterranee di Mitholz
Si tratta comunque di concentrazioni ampiamente al di sotto dei valori limite.
LUCERNA
10 ore
Medico si oppone alle misure anti-covid: non può più esercitare
L'autorizzazione gli è stata temporaneamente revocata perché ha violato i suoi doveri professionali.
FOTOGALLERY
SVIZZERA
10 ore
Quante code "non necessarie" fuori dai negozi
Le immagini dei lettori da un capo all'altro della Svizzera: code anche di 500 metri
SVIZZERA
12 ore
Covid fonte di stress per gli infermieri
Un'indagine condotta su 4100 infermieri ha evidenziato che durante la pandemia lo stress è notevolmente aumentato.
SVIZZERA
14 ore
Covid-19: 2'560 casi nel weekend svizzero
Sono 16 i decessi registrati da venerdì a causa del virus.
SVIZZERA
14 ore
Posta «affidabile» nel 2020: i mesi più difficili, però, non sono stati nemmeno conteggiati
In primavera e in autunno Berna aveva dispensato il Gigante giallo dai vincoli, per garantire i servizi indispensabili.
ARGOVIA
15 ore
Cadavere trovato un anno fa in una grotta: «Fu omicidio»
Il corpo, ritrovato senza vita il 5 aprile 2020 vicino a Brügg, apparteneva a un 24enne zurighese scomparso nel 2019.
SVIZZERA
15 ore
Una pandemia di donne arrabbiate
In Svizzera il Covid ha colpito l'occupazione femminile. Ma le relazioni coniugali ne hanno beneficiato
SVIZZERA
16 ore
«Vogliono zittire la scienza»
I Verdi lanciano un appello in difesa della task-force Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile