Lida Olbia
I piccoli meticci sono stati accolti in un rifugio a Olbia.
ITALIA / SVIZZERA
18.07.19 - 14:400
Aggiornamento : 17:03

Cuccioli lasciati morire al sole, un turista svizzero ha provato a salvarli

I piccoli erano appena nati. Il ritrovamento durante una passeggiata a San Teodoro, in Sardegna

SAN TEODORO - Ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, sono centinaia gli animali che vengono abbandonati dai propri padroni. Una triste e ricorrente storia che qualche giorno fa si è arricchita di una nuova pagina, che ha avuto per protagonista - suo malgrado - un turista svizzero in vacanza in Sardegna.

Era il 15 luglio, una giornata da 30 gradi all'ombra. L’uomo stava facendo una passeggiata a San Teodoro quando, verso mezzogiorno, si è imbattuto in cinque cuccioli, abbandonati sotto il sole cocente, subito dopo la nascita. Dopo aver tentato di contattare forze dell’ordine e veterinari, l’elvetico ha caricato i piccoli in auto ed ha percorso decine di chilometri fino al rifugio animale Lida di Olbia.

Al momento dell’arrivo uno dei piccoli era già morto, agonizzanti gli altri. La foto del minuscolo corpicino è stata pubblicata su Facebook, accompagnata da un’amara riflessione della responsabile della struttura: «Non sta dormendo. La follia umana non ha limiti. Era solo un cucciolo appena nato, insieme ai suoi fratellini è stato strappato dal calore della mamma e buttato sul ciglio della strada, sotto un sole cocente. Ha lottato con tutte le sue forze per sopravvivere, ma non ce l’ha fatta». Un secondo cucciolo è deceduto nelle ore immediatamente successive.

Il ritrovamento - come riferito da alcun media locali - ha sconvolto il turista, che non sapeva darsi pace per quanto accaduto e che di certo non porterà a casa una bella cartolina da questa sua vacanza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / FRANCIA
7 ore
Ritrovata in Svizzera la piccola Mia, arrestata la madre
È stata la donna a ordinarne il rapimento.
BERNA
8 ore
Coppia trovata morta, presentano lesioni da arma da fuoco
Stando ai primi elementi dell'inchiesta può essere escluso qualunque intervento esterno.
VALLESE
8 ore
Scontro a Lens, morto un centauro portoghese
Il motociclista è stato sbalzato per 12 metri lungo una scarpata.
VAUD
8 ore
Rapita e ritrovata in una casa occupata
La bambina era stata "prelevata" da tre uomini in Francia, e portata dalla madre
SVIZZERA
8 ore
Entro luglio grandi eventi all'aperto con 1'000 partecipanti?
Per arrivare a 5'000 entro settembre, la proposta in una bozza dell'Ufsp che dovrà ancora essere valutata
APPENZELLO ESTERNO
9 ore
Auto nel dirupo: muore una 18enne
L'incidente questa notte tra Trogen e Wald, in coincidenza di una curva pericolosa
BERNA
10 ore
«Con le riaperture ci sarà un rischio elevato»
Critico il capo della task force, Martin Ackermann, sugli allentamenti di domani
ZURIGO
11 ore
Nel canton Zurigo: «Tutti vaccinati entro agosto»
Lo sostiene la consigliera Natalie Rickli che frena i piani di Berset per luglio: «Ancora troppe incertezze»
SVIZZERA
11 ore
Accordo quadro, Parmelin: «Non andrò a Bruxelles a fare il Boris Johnson»
Il presidente della Confederazione intervistato dai domenicali: «Non vogliamo uscirne, vogliamo svilupparlo»
SVIZZERA
13 ore
Passaporto vaccinale: uno svizzero su due è favorevole
Il 48 per cento non è contrario a un trattamento preferenziale per chi ha un attestato di immunità
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile