Lida Olbia
I piccoli meticci sono stati accolti in un rifugio a Olbia.
ITALIA / SVIZZERA
18.07.19 - 14:400
Aggiornamento : 17:03

Cuccioli lasciati morire al sole, un turista svizzero ha provato a salvarli

I piccoli erano appena nati. Il ritrovamento durante una passeggiata a San Teodoro, in Sardegna

SAN TEODORO - Ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, sono centinaia gli animali che vengono abbandonati dai propri padroni. Una triste e ricorrente storia che qualche giorno fa si è arricchita di una nuova pagina, che ha avuto per protagonista - suo malgrado - un turista svizzero in vacanza in Sardegna.

Era il 15 luglio, una giornata da 30 gradi all'ombra. L’uomo stava facendo una passeggiata a San Teodoro quando, verso mezzogiorno, si è imbattuto in cinque cuccioli, abbandonati sotto il sole cocente, subito dopo la nascita. Dopo aver tentato di contattare forze dell’ordine e veterinari, l’elvetico ha caricato i piccoli in auto ed ha percorso decine di chilometri fino al rifugio animale Lida di Olbia.

Al momento dell’arrivo uno dei piccoli era già morto, agonizzanti gli altri. La foto del minuscolo corpicino è stata pubblicata su Facebook, accompagnata da un’amara riflessione della responsabile della struttura: «Non sta dormendo. La follia umana non ha limiti. Era solo un cucciolo appena nato, insieme ai suoi fratellini è stato strappato dal calore della mamma e buttato sul ciglio della strada, sotto un sole cocente. Ha lottato con tutte le sue forze per sopravvivere, ma non ce l’ha fatta». Un secondo cucciolo è deceduto nelle ore immediatamente successive.

Il ritrovamento - come riferito da alcun media locali - ha sconvolto il turista, che non sapeva darsi pace per quanto accaduto e che di certo non porterà a casa una bella cartolina da questa sua vacanza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Code a mai finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
SAN GALLO
5 ore
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BERNA
8 ore
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
9 ore
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
10 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
13 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
1 gior
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
1 gior
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
1 gior
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile