keystone
GINEVRA
20.06.19 - 14:170

In aereo sul Monte Bianco, il pilota svizzero rischia il ritiro della licenza

L'Ufficio federale dell'aviazione civile sta valutando una sanzione, anche se l'incidente è avvenuto su suolo francese

GINEVRA - Il pilota elvetico dell'aereo da turismo che l'altro ieri è atterrato irregolarmente sul versante francese del Monte Bianco rischia sanzioni in Svizzera. Secondo l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) si potrebbe arrivare al ritiro della licenza.

L'organismo non ha ancora ricevuto informazioni ufficiali dalla Francia, ha reso noto all'agenzia Keystone-ATS il portavoce Antonello Laveglia, confermando informazioni pubblicate oggi da diversi media. Indipendentemente dalla procedura francese l'UFAC può decidere sanzioni, ma i fatti non sono ancora stati chiariti.

L'aereo da turismo - dell'Aéroclub di Ginevra - era atterrato a 300-400 metri dalla vetta (che è a 4808 m), tra il Mur de la Côte e le Rochers rouges supérieurs. I due occupanti svizzeri sono poi stati fermati dal Peloton de gendarmerie de haute montagne (Pghm, unità di polizia specializzata nei soccorsi in montagna) di Chamonix (F) intervenuto in elicottero. I cittadini elvetici erano intenzionati ad effettuare una scalata verso la cima.

È «un comportamento senza precedenti e inammissibile: costituisce un attacco intollerabile all'ambiente di alta montagna e a tutte le misure di protezione esistenti», aveva tuonato il sindaco di Chamonix, Eric Fournier.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Massimo Baciocchi 1 anno fa su fb
Martino Scaroni pt. 2
ziopecora 1 anno fa su tio
ci sono fior di piloti di elicottero nostrani che hanno provocato incidenti gravi e ai quali la licenza non è mai stata ritirata. Questo ha fatto qualcosa di illegale, senza provocare danno alcuno. Questione di media piuttosto che buon senso
bananasplit 1 anno fa su tio
@ziopecora ... salve, a difesa dei piloti nostrani cantonticinesi, di cui ti permetti fare commenti ... con rammarico non volano + xchè sn al cimitero ... :- ( faresti meglio parlare di tua nonna :-)
ziopecora 1 anno fa su tio
@bananasplit se non sai di cosa parli... non parlare. Di quelli che hanno fatto danni importanti, anche a persone, e che volano ce n'è più di uno. Che poi io non dico neppure che non debbano volare, ma che in confronto a quello che ha fatto il pilota oggetto dell'articolo c'è una bella differenza. Togliessero la licenza a tutti quelli che atterrano in montagna senza il permesso di farlo....
bananasplit 1 anno fa su tio
@ziopecora Certo :-)) parli di tua nonna ... e magari 6 il primo che, entra in casa ... fino dove può, con l'auto ... tanto x dirne 1 !!!
ziopecora 1 anno fa su tio
@bananasplit diciamo che capisci di aviazione.... come di qualsiasi altra cosa. Un poro fio....
zio bis 1 anno fa su tio
Spero proprio che gliela ritirino a vita... perché si creerebbe un precedente non da poco... E' evidente che è un tipo che con l'aereo ci sa fare... atterrate in montagna sulla neve, richiede una certa preparazione ed equipaggiamento.. ma resta un fatto assurdo e deve essere punito!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
36 min
Raddoppiano contagi e ricoveri, aumentano i morti
La percentuale dei tamponi effettuati ieri risultati positivi è del 19,8%.
SVIZZERA
1 ora
Brivido nei cieli: gli F/A-18 non potevano vedere l'elicottero
Sono terminate le indagini relative a un pericoloso avvicinamento che ha avuto luogo nel 2018 sopra il lago di Zurigo
SVIZZERA / GERMANIA
2 ore
800 robot di ABB in viaggio: direzione Volkswagen
La commessa porterà alla produzione di veicoli elettrici nella sede di Hannover
SVIZZERA
2 ore
Credit Suisse abbraccia Axa per lanciarsi nelle assicurazioni
La collaborazione permetterà a Credit Suisse d'integrare soluzioni assicurative nel suo servizio digitale
SVIZZERA
3 ore
Riparabile o no? «Ditelo nell'etichetta»
In un sondaggio i consumatori chiedono un'etichettatura diversa per computer e smartphone
GINEVRA
4 ore
Due reinfezioni da Covid-19 segnalate a Ginevra
Le autorità non hanno ancora confermato ufficialmente questa circostanza
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus: Nestlé non si fa scalfire
Il colosso alimentare ha registrato una crescita organica del 3,5% nei primi nove mesi dell'anno.
GINEVRA 
17 ore
Gli ospedali universitari attivano il dispositivo di gestione delle crisi
Raddoppiato in pochi giorni il numero di infetti.
SVIZZERA
17 ore
«Stiamo volando a vista invece di pianificare le prossime mosse»
L'idea è sapere in anticipo quali restrizioni entreranno in vigore a partire da quale soglia di gravità della situazione
SVIZZERA
20 ore
Test rapidi: risultati affidabili in 15 minuti
Dal 25 settembre Unisanté sta conducendo uno studio sui test rapidi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile