20 Minuten
La coppia vittima degli insulti e delle botte omofobi.
ZURIGO
16.06.19 - 16:140

Coppia gay aggredita da tre adolescenti dopo lo Zürich Pride

«Com’è possibile che accadono cose simili in una delle città più sicure al mondo?», si chiede il 29enne che ha postato uno sfogo sulla sua bacheca Facebook

ZURIGO - La manifestazione si è svolta in maniera pacifica e non si sono verificati incidenti. Così scriveva la polizia della città di Zurigo in un comunicato stampo diffuso ieri alle 17.40. Ma a margine dell’annuale Pride Festival una coppia gay che stava tornando a casa in compagnia di un amico, attorno alle 23.45, ha subito un’aggressione.

Uno degli sfortunati protagonisti, Micha Finkelstein, lo ha scritto su Facebook, postando uno sfogo personale sulla sua bacheca: «Ieri c’è stato lo Zürich Pride. Stamattina prendo gli antidolorifici e non perché ho bevuto troppo».

Nel post il 29enne racconta che si trovava nel Kreis 3, vicino a casa, quando da dietro sono arrivati «tre adolescenti» che li hanno chiamati «froci» e li hanno colpiti. «Come può accadere una cosa simile in una delle città più sicure al mondo?», si domanda Micha, «Perché ci sono ancora persone che pensano di poter agire così contro gli altri?».

Lui, il compagno e il loro amico hanno davvero avuto paura. Fortunatamente le conseguenze fisiche non sono state gravi. La polizia, allertata, è arrivata sul posto quasi subito. Ma «non si nutrono grandi speranze» di trovare i colpevoli.

Erano 55’000 ieri, secondo gli organizzatori, le persone che hanno partecipato alla 25esima edizione del Pride Festival. L’arcobaleno ha colorato le strade di Zurigo, ma evidentemente non per tutti. «E ora ci chiediamo - conclude il post di Micha -, che si fa adesso? Come possiamo cambiare le cose?».

4 mesi fa L'arcobaleno invade le strade di Zurigo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ZURIGO
1 ora

Ruba l'auto, forza il posto di blocco e investe una poliziotta

Un'agente di 39 anni è rimasta ferita gravemente. Il conducente, un cittadino svizzero, è stato fermato e arrestato

FOTO
BASILEA CITTÀ
2 ore

Bus frena bruscamente per evitare una bicicletta, sette feriti

Diversi passeggeri sono caduti a terra a causa della frenata d'emergenza del mezzo. Il ciclista non si è fermato sul luogo dell'incidente. La polizia cerca testimoni

LOSANNA
2 ore

Il Politecnico di Losanna rinuncia al concorso di Elon Musk

I ricercatori intendono concentrarsi sull'aspetto ecologico di questo tipo di trasporto del futuro

VIDEO
ZURIGO
3 ore

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
5 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
6 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

SVIZZERA
7 ore

Implenia: interrotti i colloqui fra Cda e azionisti attivisti

Si sta trattando la possibile scissione fra le varie attività del conglomerato

SVIZZERA
7 ore

Alle FFS mancano ancora macchinisti

Dei bus sostitutivi sono stati impiegati per il trasporto dei passeggeri sulla linea fra Olten (SO) e Sissach (BL)

SVIZZERA
10 ore

Quei clienti insoddisfatti che sul web insultano le prostitute

E lo fanno nel peggior modo possibile: in anonimato e su un forum online, rovinando le loro carriere e mettendole realmente in pericolo

ZURIGO
11 ore

Recensioni fake nello shopping online, è iniziata la guerra

Amazon investe 400 milioni di dollari per «proteggere i clienti dalle recensioni fake e dalle frodi». Perchè ormai è un dato di fatto: i feedback dei clienti determinano l’acquisto di un prodotto

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile