Depositphotos (EdZbarzhyvetsky)
ZURIGO
08.06.19 - 12:410
Aggiornamento : 13:04

Una giornalista su due vittima di molestie sul lavoro

Gli aggressori sono superiori, colleghi, politici, sportivi o consulenti di ogni tipo. I responsabili raramente vengono puniti

ZURIGO - Una giornalista su due è stata vittima di molestie sessuali sul lavoro, stando ad un'inchiesta condotta tra i professionisti dei media in Svizzera. I responsabili raramente vengono puniti. Le donne all'inizio della loro carriera risultato particolarmente a rischio.

244 donne (53% degli intervistati) e 34 uomini (11%) hanno segnalato abusi o molestie sessuali nell'esercizio della loro professione, afferma l'unità investigativa di Tamedia. Gli aggressori sono superiori, colleghi, politici, sportivi o consulenti di ogni tipo.

Lo studio, che ha raccolto numerose testimonianze anonime, non è rappresentativo, ma censisce centinaia di casi dettagliati, sufficienti a"riempire un libro di 220 pagine", scrivono i giornali del gruppo Tamedia. A titolo di paragone, indagini analoghe condotte dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) e da Amnesty International avevano concluso che circa il 30% delle donne era vittima di molestie sul posto di lavoro.

Il questionario è stato inviato a 3429 professionisti dei media nella Svizzera tedesca e francese e 755 hanno risposto. La stragrande maggioranza dei giornalisti ha denunciato molestie verbali, come commenti offensivi, sessisti o barzellette a sfondo sessuale. In circa 40 casi sono stati denunciati palpeggiamenti.

Una trentina di intervistati ha parlato di molestie tramite messaggi o e-mail, e ventitré sono stati vittime di molestie sessuali senza contatto fisico (in particolare esibizionismo). In molti casi, si trattava di superiori che promettevano promozioni.

158 donne hanno riferito di aver informato i loro colleghi, amici o familiari. Ventisette non ne hanno parlato a nessuno. Solo 15 donne l'hanno denunciato a un mediatore esterno o alla polizia, rivela l'indagine. Quarantaquattro donne non hanno risposto alla domanda.

Commenti
 
fakocer 4 mesi fa su tio
Manca un accenno del cospicuo numero di quelle che hanno considerato la molestia una "galanterìa aziendale" e si sono piazzate in posizioni altrimenti impensabili.
Meiroslnaschebiancarlengua 4 mesi fa su tio
Visto che i giornalisti sono una specie in via d'estinzione tra qualche anno non ci sarà più un gran rischio di molestia. Se poi quei pochi che restano sono solo uomini, il numero di casi di molestia sarà estremamente basso. Ci sono anche dei vantaggi nell'estinzione di una specie. Niente giornaliste, niente molestie. Niente lupi, niente pecore scotennate. Niente gente che i incazza beceramente per un post come il mio, niente commenti isterici (vediamo qui si seguito se questa specie è estinta).
Meiroslnaschebiancarlengua 4 mesi fa su tio
Visto che i giornalisti sono una specie in via d'estinzione tra qualche anno non ci sarà più un gran rischio di molestia. Se poi quei pochi che restano sono solo uomini, il numero di casi di molestia sarà estremamente basso. Ci sono anche dei vantaggi nell'estinzione di una specie. Niente giornaliste, niente molestie. Niente lupi, niente pecore scotennate. Niente gente che i incazza beceramente per un post come il mio, niente commenti isterici (vediamo qui si seguito se questa specie è estinta).
Dante Alberto Benzi 4 mesi fa su fb
Meglio evitare le giornaliste allora , s scanso di guai
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Quando i manifesti vengono vandalizzati dalle mucche
Da stanotte i cartelloni dei politici hanno cominciato a sparire per lasciare il posto ad altri prodotti. I danneggiamenti hanno interessato tutti i partiti
GRIGIONI
6 ore
Aggrediti alla festa della birra, feriti gravemente due ragazzi
Finita la festa uno dei due ventenni ha chiesto ad altre persone presenti in un piazzale una sigaretta, gesto che ha apparentemente portato alla colluttazione
BERNA
7 ore
Capitale blindata per la partita con il Feyenoord
La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys
SVIZZERA
7 ore
Boom di morbillo, oltre 200 casi nel 2019
La cifra riguarda il periodo fra gennaio e fine settembre. Lo scorso anno i casi furono 34
GIURA
8 ore
Scoperti due cadaveri in un appartamento
I due corpi senza vita sono stati trovati a Haute-Sorne
SVIZZERA
10 ore
Gli elettori UDC non sopportano Greta Thunberg
Nelle elezioni federali i Verdi hanno potuto contare sulle donne e sui giovani. Ecco i risultati dell’ultimo sondaggio Tamedia
SVIZZERA
11 ore
Per patrimonio pro capite gli svizzeri restano i più ricchi al mondo
Lo conferma l'annuale Global Wealth Report di Credit Suisse secondo il quale in media "valiamo" più di mezzo milione di franchi
VIDEO
TURGOVIA
11 ore
Ecco come non bisogna estrarre un dente
Un papà, maestro di scuola guida, ha tolto il dente da latte dondolante della figlia con l'aiuto della sua auto. Ma i dentisti sconsigliano questo metodo
ZURIGO
12 ore
Fumo in cabina, l'aereo Swiss fa "marcia indietro"
In volo per Roma ha fatto ritorno a Zurigo
FOTO
ZURIGO
12 ore
Ferrari unica al mondo in vendita su internet
Si tratta di un modello da collezione dedicato al pilota Kimi Räikkönen. Il suo valore? Oltre 1 milione di franchi. Sarà esposta dal 31 ottobre al 3 novembre al Salone dell'auto di Zurigo 2019
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile