Depositphotos (archivio)
Fra i capi d'imputazione vi è la grave violazione delle norme della circolazione stradale.
ZURIGO / SAN GALLO
06.06.19 - 14:160

Gare clandestine, fermati 11 pirati della strada

Si tratta di 8 svizzeri e 3 stranieri, tra i 19 e i 27 anni. Alcune abitazioni sono state perquisite e due auto sequestrate

ZURIGO / SAN GALLO - Le polizie cantonali di Zurigo e San Gallo hanno condotto ieri un'operazione contro l'ambito delle gare d'auto clandestine: undici pirati della strada sono stati fermati.

Le procura zurighese ha aperto un procedimento contro otto persone e quella giovanile sangallese contro tre, si legge in un comunicato odierno della polizia cantonale di Zurigo. Fra i vari capi d'imputazione vi è la grave violazione delle norme della circolazione stradale.

Fra i fermati vi sono due kosovari, un tedesco e otto svizzeri, tutti fra i 19 e i 27 anni di età e domiciliati nei due cantoni.

Le gare illegali si tenevano in varie ore del giorno e della notte. Gli arresti sono avvenuti grazie alla collaborazione della polizia cittadina di San Gallo e di quella cantonale di Appenzello esterno. Alcune abitazioni sono state perquisite e due auto sequestrate.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Uno su tre torna a letto con la ex

Le "rimpatriate" amorose vanno di moda tra gli svizzeri. Ma spesso non vanno a finire come si vorrebbe

SAN GALLO
10 ore

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
16 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
17 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
18 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile