Lettore 20 Minuten
ZURIGO
31.05.19 - 12:430
Aggiornamento : 14:49

Una presa d'ostaggi termina nel sangue, tre morti nel Kreis 3

Il dramma è avvenuto in un appartamento nel Döltschiweg: un 60enne ha sparato a due donne e poi si è suicidato

ZURIGO - Dramma in un edificio del Kreis 3 di Zurigo: un 60enne ha preso in ostaggio due donne di 34 e 38 anni stamattina presto. Dopo aver sentito l'esplosione di colpi d'arma da fuoco la polizia ha dato l'assalto all'appartamento trovando i tre protagonisti gravemente feriti. Sono deceduti poco più tardi sul luogo del delitto.

La polizia è arrivata in forze sul posto - nel Döltschiweg - verso le 5.30 di stamane, pochi minuti dopo aver ricevuto una chiamata di una delle due donne in ostaggio. Quasi contemporaneamente anche un vicino aveva allertato le forze dell'ordine dopo aver sentito delle urla.

All'arrivo della polizia il sequestratore si è rivolto ai poliziotti dalla finestra dicendo di avere due donne in ostaggio e minacciando di sparargli se la polizia non si fosse immediatamente ritirata.

Forze speciali sul posto - Successivamente sul posto è arrivata anche l'unità speciale di intervento "Scorpion" e un gruppo di negoziatori della polizia. Questi hanno preso contatto con l'uomo. Parallelamente le forze di sicurezza hanno isolato il perimetro.

Poi gli spari - Verso le 8.30 il rapitore si è rivolto alla polizia un'ultima volta dicendo che si sarebbe arreso entro 10 minuti. Poco dopo sono stati sparati diversi colpi d'arma da fuoco nell'appartamento.

Inutili i soccorsi - L'unità speciale d'intervento è immediatamente penetrata nell'appartamento. Al suo interno ha trovato le tre persone gravemente ferite. Nonostante i tentativi immediati di rianimazione sono decedute sul luogo del crimine.

Le forze dell'ordine hanno ha sequestrato l'arma del delitto, una pistola. Le cause e le circostanze esatte della tragedia sono ancora ignote.

Lettore 20 Minuten
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
21 min
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VAUD / LUCERNA
49 min
Brasiliano ucciso a Hohenrain, respinti tutti i ricorsi
Confermata la pena al principale aguzzino e ai suoi complici.
VALLESE
1 ora
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
1 ora
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
ZURIGO
3 ore
Kuoni, cambio di prenotazione ai turisti toccati dalla quarantena
Chi ha prenotato per destinazioni considerate a rischio potrà annullare il viaggio.
LUCERNA
4 ore
Lucerna sott'acqua, 620 richieste di aiuto
Il fango arrivava fino alle ginocchia. Scantinati allagati. 800 pompieri in azione
ZURIGO
4 ore
Stadler consegna quattro tram supplementari in Ungheria
I nuovi treni circoleranno tra le città magiare di Szeged e Hódmezovásárhely.
SVIZZERA
12 ore
Sarà un'ecatombe di locali notturni?
Visto i casi di Zurigo, Argovia e Ticino in molti li vorrebbero chiusi, ma spesso non è così semplice
ZURIGO
13 ore
Così 1'000 franchi diventano 35'335
Vale davvero la pena investire in azioni svizzere? Uno studio sostiene di sì e spiega come farlo.
FOTO
LUCERNA
14 ore
Nubifragio violentissimo, e Lucerna finisce sott'acqua
Diversi danni e gravi disagi nella città e anche nei comuni circostanti, gli abitanti: «Mai visto niente di così estremo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile