ZURIGO
24.05.19 - 18:190

Ritrovato morto il 33enne scomparso mentre faceva jogging

L'uomo era sparito domenica 19 maggio. Il suo corpo è stato rinvenuto questo pomeriggio nei boschi situati vicino al Kreis 9

ZURIGO - È terminata in tragedia la ricerca di P.B., l'uomo di 33 anni di cui non si avevano più notizie da domenica 19 maggio quando era uscito a fare jogging. Il suo corpo senza vita è infatti stato rinvenuto questo pomeriggio nei boschi situati vicino al Kreis 9. Fuori dai sentieri battuti. 

Le ricerche dello scomparso - scattate domenica poco dopo l'allarme dato dalla fidanzata - avevano impegnato più di cento agenti di polizia, accompagnati da alcuni cani. Pure un elicottero aveva perlustrato per giorni e senza sosta i boschi tra Altstetten e Albisrieden.

Ma le speranze di ritrovare lo jogger in vita si sono spente questo pomeriggio. Il suo cadavere è ora stato affidato all'istituto di medicina legale che dovrà far luce sulle cause che ne hanno provocato il decesso. I primi risultati delle indagini - compiute da polizia cantonale e procura - sembrano escludere l'intervento di terze persone.

 

3 mesi fa Esce a fare jogging e scompare. Cento poliziotti lo cercano
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
2 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

ZURIGO
4 ore

«Mi hanno detto che mia madre è stata accoltellata»

Giovedì sera in un appartamento è stato trovato il corpo della donna. La polizia presume si tratti di omicidio

SVIZZERA
6 ore

«Non voglio tornare all'inferno»

Il giovane iraniano Farshad Ghane è fuggito in Svizzera dopo la persecuzione subita in Patria per essersi convertito al cristianesimo. Ora dovrà tornarci. Ma migliaia di persone vogliono impedirlo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile