STATI UNITI / SVIZZERA
15.05.19 - 20:410

Cade in parapendio, un soccorritore svizzero lo salva

Un cittadino elvetico in vacanza a Salt Lake City nello Utah ha assistito a un incidente che ha coinvolto un parapendio. La sua esperienza e la sua reazione immediata gli hanno salvato la vita

SALT LAKE CITY - Un appassionato di parapendio svizzero, in vacanza nello Utah, ha salvato la vita a un "collega" americano. Il cittadino elvetico - come riferito dalla televisione locale KuTV - era a Salt Lake City per praticare il suo sport preferito, quando lunedì si è trovato invischiato in un potenziale incidente mortale.

Reazione immediata - Un altro parapendista, destabilizzato da una folata di vento improvvisa, si è infatti schiantato al suolo nelle sue vicinanze. Una possibile tragedia. Ma Marino Sutter, che fortunatamente è un soccorritore esperto, non si è lasciato sopraffare dal panico.  Si è tolto l'imbragatura, si è sbarazzato del proprio equipaggiamento ed è subito corso al capezzale dello sfortunato collega per prestargli soccorso.

Salva-vita - L'uomo, inizialmente, ha avuto il timore di aver dimenticato le nozioni fondamentali di salvataggio a causa dei suoi sei mesi "sabbatici", ma tutto è andato per il meglio. «Avevo ancora tutto in mente», ha spiegato Sutter. Nella caduta, il parapendista ha riportato serie lesioni alla schiena e alle gambe, ma grazie all'intevento dello svizzero ha avuto salva la vita.

«Ha fatto un lavoro fantastico» - Il comportamento di Sutter è stato elogiato anche da Steve Mayer, istruttore e proprietario del locale club di parapendio "Cloud 9". «Ha fatto un lavoro fantastico», sottolinea l'uomo al Blick. «Si è preso cura di ogni aspetto. Ha tenuto sotto controllo i segni vitali e ha impartito i giusti ordini alle altre persone accorse».

Ogni mondo è Paese - Sutter ha pure coordinato i soccorsi arrivati sul posto. «Abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra, anche se mi trovavo in un altro Paese. Tutto è funzionato alla grande anche senza parlare». L'elvetico ha infatti potuto appurare che i protocolli d'emergenza sono simili in ogni parte del mondo. L'ultimo pensiero va alla vittima dell'incidente. «Gli auguro di ristabilirsi presto e di avere tanta forza».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
8 min
Il neonato è morto per coronavirus?
Il piccolo è risultato positivo al virus, ma sarebbe morto a causa di una grave malattia neurologica
ZURIGO
1 ora
Swiss non segue le raccomandazioni per il Covid
Se mostri sintomi da Coronavirus, dovresti poter riprenotare il volo o ottenere un rimborso.
ZURIGO
5 ore
Rubava carte di credito agli anziani, e si comprava di tutto
È arrivata a spendere fino a 10.000 franchi
SVIZZERA
5 ore
Weight Watchers, saltano oltre 100 posti di lavoro
L'obiettivo dell'azienda è di riorientare verso l'online i propri servizi. Secondo Unia, è una misura «brutale»
SVIZZERA
6 ore
Soldati "congedati" nell'operazione Covid-19
Hanno svolto 280 incarichi in tutta la Svizzera. 5'000 militari, 300mila giorni di servizio
SVIZZERA
6 ore
Richiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente
BERNA
9 ore
Kuster: «Morto il primo bambino contagiato da Coronavirus»
I dati odierni: «32 nuovi casi. Il numero più alto della settimana»
SVIZZERA
11 ore
La crisi affligge anche il cioccolato, licenziamenti da Läderach
La chiusura dei negozi e l'assenza di turisti hanno pesato molto sul fatturato dell'azienda
BERNA
11 ore
Duplice omicidio di Spiez: «L'autore sarà internato»
Nel 2013 l'uomo uccise barbaramente il direttore di un istituto pedagogico minorile e la sua compagna.
ZURIGO
12 ore
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile