Questura di Milano
La cannabis sequestrata al 35enne svizzero.
ITALIA / SVIZZERA
07.05.19 - 16:330

Hemp Fest, ma la cannabis non era “light”: denunciato uno svizzero

Sequestrato circa un chilogrammo di marijuana, con THC superiore allo 0,5%, all'espositore elvetico

MILANO - Due espositori dell’Hemp Fest - la fiera internazionale della cannabis “light” che si è da poco conclusa a Milano -,  fra i quali uno svizzero di 35 anni, sono stati denunciati a piede libero dalla polizia per mancanza dell’autorizzazione a commerciare e per detenzione di sostanza stupefacente.

In occasione dell’apertura della manifestazione lo scorso 3 maggio, le autorità di polizia, dopo aver svolto un’ispezione preliminare tra gli stand degli espositori presenti, hanno individuato sei prodotti sospetti, sottoponendoli prima ad analisi mediante narco-test e successivamente ad un controllo in laboratorio.

Le analisi hanno dato esito positivo per due dei campioni, che contenevano una percentuale di principio attivo THC superiore allo 0,5%. È così scattata la denuncia nei confronti del 35enne elvetico e di un 33enne italiano, quest’ultimo con precedenti per droga e stupefacenti.

La polizia - che ha sequestrato, rispettivamente, circa un chilogrammo di marijuana e un “panetto” di resina di circa un etto - ha inoltre denunciato per falso l’amministratore unico della società per cui l’italiano stava esponendo. Da un controllo è infatti risultato che il rapporto che attestava il livello consentito di THC non si riferiva a quella società ma ad un altro prodotto.

Commenti
 
Diego Trudu 4 mesi fa su fb
Ridicolo solo parlarne.. la canapa e una droga ? 🤣🤣🤣.. sapete perché è considerata una droga? Perché non a il monopolio statale . L alcol essendo dello stato e vendibile ovunque.. e credetemi x una canna non è mai morto nessuno x l alcol a decine ....
Stefano Fehr 4 mesi fa su fb
Alla fiera internazionale di canapa CANNATRADE, previsto per il 17 al 19 maggio prossmo a Örlekon Zurigo, questo tipo di repressione non ci sarà, dato che i prodotti svizzeri di CBD non devono superare lo 0.99 % THC. Per quanto riguarda la fiera di Canapa di Milano, qui è stato un errore della gestione degli espositori a non aver fatto analizzare prima il campione, dell'infiorescenza di canapa italiana che non doveva superare lo 0.5 % THC.
sedelin 4 mesi fa su tio
che ridere: come la gattabuia per chi ruba una mela. ridono anche i polli tranne i poveri malcapitati.
andytt 4 mesi fa su tio
Dice il giardiniere se la tagli ci guadagni se la fumi no.
Silvana Camozzi 4 mesi fa su fb
Te pareva 0sono tutti dipendente a qualcosa
Orso 4 mesi fa su tio
Questo signore ha sbagliato. Le leggi ci sono e vanno rispettate. In svizzera la legge é molto chiara e prevede THC sotto 1%. In italia la legge come al solito non é chiara e viene applicato come vogliono. Di solito il THC deve essere sotto il 0,2 ma tollerata massimo 0,6 quindi non si capisce il perché. Ma da quello che leggo, lui aveva anche la resina con le analisi che non andavano bene. La resina in Svizzera é vietato anche se il thc é sotto 1% (una cosa senza fondamento visto che la resina viene prodotto dal fiore di canapa ed é la stessa cosa). Comunque meglio comprarla in Svizzera, é di maggiore qualità e il THC é leggermente più alto. Anche se il THC dovrebbe essere almeno il 3% per sentirlo leggermente come agente psicotropo.
No Eli 4 mesi fa su fb
Ahahahahha siete ridicoli
blocknotes 4 mesi fa su tio
Se non ricordo male in CH il limite è 1% per considerrare canapa light Mentre in IT appunto è 0.5% Potrebbe essere questa la ragione?
Alfredo Corradi 4 mesi fa su fb
Eh ma serve solo come medicinale....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / ARABIA SAUDITA
4 min

Pilatus, effetto sospensivo per il ritiro del personale dagli Emirati Arabi

Il DFAE ha ordinato al produttore nidvaldese di aerei di ritirare i dipendenti dell'azienda attivi nella manutenzione dei velivoli da allenamento militare PC-21

FOTO E VIDEO
BERNA
1 ora

Il video di "Bella Ciao" e s'interrompe il Consiglio Nazionale

Srotolato dalla tribuna uno striscione dagli attivisti pro clima. Quadri: «Penoso spettacolino di pseudomolinari»

SONDAGGIO
BERNA
3 ore

Un franco di deposito su lattine e bottiglie di PET

Lo chiede un'iniziativa parlamentare che raccoglie un sostegno bipartisan. Swiss Recycling si mostra molto scettica

SVIZZERA
4 ore

Pagati male per produrre i nostri vestiti: Public Eye denuncia

Sulla carta, molte catene di abbigliamento s'impegnano a corrispondere salari dignitosi, ma raramente succede

ZURIGO
13 ore

Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto

Dopo il suo gesto, il 45enne ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e arrestato dall'agente stessa

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile