Deposit
SVIZZERA
25.04.19 - 09:210
Aggiornamento : 10:53

Si fingeva fotografo di Playboy e poi tentava di abusare di loro

Un 52enne bernese, pluricondannato ma sempre recidivo, ha aggirato e molestato una trentina di ragazze ed è ancora a piede libero: «Non si fermerà»

BERNA - Cinquantenne, di bell'aspetto e dai modi convincenti. Si presenta come un fotografo di magazine erotici come Playboy e Penthouse in cerca di talenti, abborda ragazze anche via social promettendo cifre a quattro zeri per un servizio fotografico.

Poi, una volta nello studio, dopo averle immortalate in déshabbillé alcune volte ha tentato l'approccio (anche pesante) allungando le mani: «Ha provato a toccarmi il pube, io mi sono difesa e l'ho insultato e poi sono fuggita», ha raccontato una ragazza 24 finita fra le sue grinfie. Dopo gli scatti e le avances dei soldi, poi, nessuna traccia.

Un modus operandi, quello del 52enne bernese che in realtà di formazione è cuoco, invariato e portato avanti per anni dal 2002 a oggi.

Come riportato dal Berner Zeitung si parla di circa una 30ina di vittime, tra le quali anche una minorenne. Per questo motivo è finito più volte davanti alle autorità, è stato soggetto a una perizia psichiatrica e ha scontato 20 mesi di carcere. Una volta fuori, però, ha ricominciato subito il suo “gioco”.

La denuncia arriva via Instagram, con la foto dell'atto d'accusa, da una delle sue vittime più recenti che gli ha fatto causa malgrado le minacce subite. Secondo lei, però, rischia di non essere abbastanza: «Se non si è fermato dopo la galera, cosa cambierà dopo 30 aliquote?».

TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
BERNA
26 min

Pendolarismo: scambiarsi il lavoro per smettere di fare avanti e indietro

Lo propone un sito lanciato oltre Gottardo. E i datori di lavoro? «Lo siamo anche noi e saremmo felici se chi vuole andare via portasse un sostituto»

SVIZZERA
1 ora

Nei nostri piatti c’è troppo sale

Non fa bene alla salute, quindi la Confederazione mira a ridurre il quantitativo presente nel pane e in altri prodotti alimentari

SOLETTA
9 ore

All'alba aggredisce i suoi famigliari. «Mi hanno avvertito di un uomo pericoloso»

Il violento soffrirebbe di turbe psichiche, secondo un amico di famiglia

ARGOVIA
11 ore

Bambina aggredita dal padre, la madre: «Ha una tripla frattura al cranio»

La donna ha raccontato che tipo di rapporto aveva con l'ex compagno che ha scaraventato più volte a terra la figlia nei pressi della stazione di Brugg

GRIGIONI
13 ore

Grave incidente sull'A13, un morto e un ferito

A perdere la vita è stata una 58enne passeggera a bordo di una moto

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile