Polizia San Gallo
L'incidente era avvenuto il 3 aprile, sulla corsia d'emergenza dell'autostrada A1 a Oberbüren
SAN GALLO
24.04.19 - 12:250
Aggiornamento : 16:54

Investiti sulla A1, morto anche il secondo uomo

L'altra persona coinvolta, un soccorritore stradale 24enne, era morto già la sera stessa

OBERBÜREN - È deceduto la scorsa notte il secondo uomo investito il 3 aprile da una vettura sulla corsia d'emergenza dell'autostrada A1 a Oberbüren (SG), indica oggi in una nota la polizia sangallese. L'altra persona coinvolta, un soccorritore stradale 24enne, era morto già la sera stessa.

L'incidente era avvenuto fra Uzwil e Gossau, in direzione di San Gallo. Il giovane, di nazionalità macedone, era intervenuto per sostituire una gomma forata in aiuto della seconda vittima, un 50enne suo connazionale, che era alla guida di un minibus e aveva dovuto fermarsi per il guasto allo pneumatico.

Mentre i due erano intenti a sostituire la ruota è sopraggiunta un'automobile che li ha travolti. Il 24enne era morto poche ore dopo per la gravità delle ferite riportate nonostante il ricovero con la Rega in ospedale. Tre settimane dopo, anche il 50enne è andato incontro allo stesso destino.

TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 min

PC-7 precipitato sullo Schreckhorn: «Fu un errore umano»

Chiarita la causa dell’incidente. Non essendo sopravvissuto il pilota, il procedimento non avrà alcun seguito

APPENZELLO INTERNO
1 ora

Un idillio alpino lordato dai rifiuti: «Ma perché lo fanno?»

Se l'è trovato davanti una lettrice di 20 Minuten che stava andando allo spettacolare Seealpsee, il sindaco: «Purtroppo fenomeno noto»

SVIZZERA
1 ora

Implenia, l'utile frena bruscamente

Il primo semestre ha fatto mettere a referto 0,5 milioni di franchi contro gli 8,9 di un anno fa

SVIZZERA
3 ore

Svizzera, terra di macchinoni: su 10 auto nuove più di 4 sono dei Suv

Continuano a piacere molto ai conducenti elvetici anche se, spesso e volentieri, consumano parecchio: «Siamo sempre più simili agli Usa».

LUCERNA
9 ore

Pirata della strada si filma con il cellulare: 22 mesi con la condizionale

Il 30enne superò di 73,5 chilometri orari il limite di 80 durante una corsa di prova con una vettura sportiva

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile