Deposit
Arrestato grazie a un controllo dei Carabinieri
SVIZZERA / ITALIA
18.04.19 - 19:360

Svaligiò una gioielleria di Ginevra, latitante arrestato vicino a Cuneo

L'uomo è stato fermato dai Carabinieri di Saluzzo negli scorsi giorni. Ora si trova in carcere, in attesa di estradizione

SALUZZO - È stato arrestato nei giorni scorsi un cittadino albanese sul quale pendeva un mandato d'arresto per fini estradizionali da parte delle autorità svizzere. L'individuo, come riferiscono vari portali della Provincia di Cuneo, è stato fermato a bordo della sua auto nel corso di un normale controllo effettuato dai Carabinieri di Saluzzo.

È fortemente indiziato di avere commesso una rapina ai danni di una gioielleria. Secondo nostre ricerche, si tratta di una gioielleria di Ginevra, molto probabilmente quella presa di mira il 28 febbraio 2017. In quell'occasione, il malvivente legò un'impiegata e riempì una valigia con diamanti, soldi e gioielli per un valore di 8,5 milioni di franchi, prima di darsi alla macchia. 

Una latitanza durata oltre due anni e che si sarebbe quindi conclusa, come detto, nei giorni scorsi. L'uomo si trova nel carcere di Cuneo, in attesa di estradizione.

TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
18 min

Tragedia durante la tradizionale salita sui monti: muore un alunno

Il ragazzino è caduto lungo un dirupo di 200 metri, schiantandosi sulle rocce. Aveva solo 14 anni. Sotto shock compagni e docenti

SVIZZERA
23 min

Huawei investe in Svizzera: vuole assumere 1000 ricercatori

Di interesse i settori della fisica, dell'informatica, delle nanotecnologie, della scienza dei materiali e di altre scienze naturali

SVIZZERA
47 min

Insultato in treno un giovane di colore

Sul tratto ferroviario Sursee-Ebikon, un giovane di colore è stato vittima di pesanti insulti razzisti. Ad accanirsi contro il ragazzo, un passeggero anziano

VIDEO
GIORNATA DELLA BUONA AZIONE
2 ore

Oggi hai già raccolto punti Karma?

È facile aiutare gli altri: Sämi l’ha provato di persona per le strade di Zurigo, addolcendo la giornata di alcune persone. Fatti ispirare!

SVIZZERA
2 ore

«Chi non ha previsto nulla di importante scenda dal treno»

I passeggeri di un Intercity che nell'ora di punta collega Bienne a Zurigo sono stati pregati di scendere. Le FFS si scusano ma motivano l'annuncio con ragioni di sicurezza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report