Deposit
Arrestato grazie a un controllo dei Carabinieri
SVIZZERA / ITALIA
18.04.19 - 19:360

Svaligiò una gioielleria di Ginevra, latitante arrestato vicino a Cuneo

L'uomo è stato fermato dai Carabinieri di Saluzzo negli scorsi giorni. Ora si trova in carcere, in attesa di estradizione

SALUZZO - È stato arrestato nei giorni scorsi un cittadino albanese sul quale pendeva un mandato d'arresto per fini estradizionali da parte delle autorità svizzere. L'individuo, come riferiscono vari portali della Provincia di Cuneo, è stato fermato a bordo della sua auto nel corso di un normale controllo effettuato dai Carabinieri di Saluzzo.

È fortemente indiziato di avere commesso una rapina ai danni di una gioielleria. Secondo nostre ricerche, si tratta di una gioielleria di Ginevra, molto probabilmente quella presa di mira il 28 febbraio 2017. In quell'occasione, il malvivente legò un'impiegata e riempì una valigia con diamanti, soldi e gioielli per un valore di 8,5 milioni di franchi, prima di darsi alla macchia. 

Una latitanza durata oltre due anni e che si sarebbe quindi conclusa, come detto, nei giorni scorsi. L'uomo si trova nel carcere di Cuneo, in attesa di estradizione.

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO / CANTONE
44 min

Debiti: «Tra i giovani, molti li prendono alla leggera»

Lo evidenzia una recente analisi. Per il Ticino, "Il franco in tasca" si occupa del fenomeno dal 2014. Qui, i 18-25enni sono più a rischio

SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore

I bus a lunga percorrenza vogliono conquistare la notte

Stentano a decollare i collegamenti nazionali introdotti nel giugno del 2018

FOTO E VIDEO
ZUGO
9 ore

Il re della lotta è Christian Stucki

Il 34enne bernese ha superato in finale il "padrone di casa" Joel Wicki. La tre giorni di Festa federale è stato un successo, anche di pubblico: oltre 420'000 gli appassionati presenti

VALLESE
14 ore

Incidente aereo sul Sempione, tre morti

Il Piper era decollato da un aeroporto vodese e avrebbe dovuto atterrare in Italia. Tra le vittime pure un neonato

SVIZZERA
15 ore

Quando i treni bruciano il rosso

Nel 2018 sono stati ignorati 363 segnali ferroviari: si tratta di un record

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile