Google street view
Una donna ha portato delle coperte per scaldare il piccolo fino all'arrivo dei soccorsi
SVITTO
10.04.19 - 10:070

Due uomini salvano un bambino dal lago gelato

Il piccolo, di 4 anni, era caduto dal porticciolo senza che i genitori se ne accorgessero

SVITTO - Martedì, poco dopo le 17.30, alcuni passanti hanno salvato un bambino dal bacino del porto di Lachen. Il piccolo, senza farsi vedere, si era allontanato dalla madre e si era recato al porto.

Per ragioni sconosciute, il piccolo è caduto nel lago. Due passanti si sono accorti di quanto stava accadendo e sono riusciti a tirarlo fuori dalle acque gelide. Illeso, il bimbo è stato portato in ospedale per i controlli di rito, come riferisce oggi la polizia cantonale di Svitto.

I passanti, secondo la polizia, sono due uomini di 23 e 35 anni. Ad aiutarli è intervenuta pure una donna 34enne, che dalla finestra del suo appartamento aveva notato la scena. È stata lei a portare delle coperte per scaldare il piccolo fino all'arrivo dei soccorsi. «Senza l'intervento dei due uomini probabilmente non si sarebbe salvato», ha ammesso il portavoce della polizia, David Mynall, a 20 Minten.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
3 ore

Aggredisce i genitori e il fratello, poi scappa

La madre è in gravi condizioni ed è stata trasportata all'ospedale in elicottero, mentre il padre e il fratello hanno riportato ferite di media gravità

SVIZZERA
3 ore

Il nuovo Parlamento potrebbe approvare il pensionamento a 67 anni

Se la distribuzione dei seggi sarà simile a quella della legislatura 2015-2019, direbbe "sì" nella misura del 55%

SONDAGGIO
SVIZZERA
4 ore

Salgono i costi e le Casse malati pensano alla visita in farmacia

L'idea alla base del nuovo modello è semplice: a differenza dei medici, le farmacie non sono remunerate per le loro consultazioni

SVIZZERA
4 ore

400'000 persone in Svizzera hanno più di un posto di lavoro

Ed è una tendenza in crescita che riguarda perlopiù i lavori poco qualificati, e a farlo sono soprattutto le donne

SVIZZERA
5 ore

Tragedia sul treno: «20 porte difettose, ma gli errori capitano»

Il direttore delle FFS non era a conoscenza, prima dell'incidente, della presenza di alcuni difetti. «Ma ogni anno si chiudono 200 milioni di porte»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile