SVITTO
10.04.19 - 10:070

Due uomini salvano un bambino dal lago gelato

Il piccolo, di 4 anni, era caduto dal porticciolo senza che i genitori se ne accorgessero

SVITTO - Martedì, poco dopo le 17.30, alcuni passanti hanno salvato un bambino dal bacino del porto di Lachen. Il piccolo, senza farsi vedere, si era allontanato dalla madre e si era recato al porto.

Per ragioni sconosciute, il piccolo è caduto nel lago. Due passanti si sono accorti di quanto stava accadendo e sono riusciti a tirarlo fuori dalle acque gelide. Illeso, il bimbo è stato portato in ospedale per i controlli di rito, come riferisce oggi la polizia cantonale di Svitto.

I passanti, secondo la polizia, sono due uomini di 23 e 35 anni. Ad aiutarli è intervenuta pure una donna 34enne, che dalla finestra del suo appartamento aveva notato la scena. È stata lei a portare delle coperte per scaldare il piccolo fino all'arrivo dei soccorsi. «Senza l'intervento dei due uomini probabilmente non si sarebbe salvato», ha ammesso il portavoce della polizia, David Mynall, a 20 Minten.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA
59 min
Ventiduenne accoltellato a Basilea
L'autore del gesto è ancora in fuga. La polizia cerca testimoni
LUCERNA
2 ore
Micio tedesco “strappa un passaggio” da 750 km e finisce a Lucerna
Arrivandoci in condizioni decisamente cattive, ora sta bene e si cerca il proprietario ma...
NEPAL
3 ore
Alpinista svizzero perde la vita scendendo dalla vetta dell'Everest
L'uomo è spirato, così come il compagno di cordata americano, durante il viaggio di ritorno. È successo mercoledì
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
Esclusi dalla vaccinazione: «L'Ufsp ci ha abbandonati»
Gli svizzeri che vivono all'estero e non hanno un'assicurazione sanitaria non possono farsi vaccinare nel nostro Paese.
SAN GALLO
19 ore
Arrivano per spegnere l'incendio, trovano un cadavere
Un'inquilina dello stabile è riuscita a mettersi in salvo da sola, mentre una donna anziana è stata evacuata
BERNA
20 ore
Esteso a 24 mesi il diritto al lavoro ridotto
L'estensione è ammessa qualora il perdurare della pandemia e le limitazioni economiche lo giustifichino.
SVIZZERA
20 ore
Ristoranti: Berna dà l'ok a pranzi e cene anche all'interno
In vista del 31 maggio e grazie alla buona situazione epidemiologica, il Governo pone in consultazione diverse proposte.
BERNA
22 ore
Covid, altri 1539 positivi e 4 decessi
Sono 50 le persone finite in ospedale nelle ultime 24 ore a causa del virus.
VAUD
22 ore
Tallona a 100 km/h un veicolo e telefona: «Infrazione grave»
Respinto il ricorso di un uomo a cui è stata ritirata la patente per tre mesi.
VALLESE
23 ore
Spunta la pubblicità sulle tombe nel cimitero
Le famiglie dei defunti sepolti a Collombey sono scioccate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile