Keystone - foto d'archivio
BASILEA CAMPAGNA
08.04.19 - 17:230

Con un AR-15, tre caricatori e un manganello in auto

Il 66enne macedone ha sostenuto di aver comperato il fucile a scopo di collezione. È stato denunciato e le armi sono state consegnate alla polizia

LIESTAL - Un 66enne macedone residente nella regione di Basilea è stato fermato venerdì a Dittingen (BL) in possesso di un fucile d'assalto americano AR-15 durante un controllo effettuato da personale dell'Amministrazione federale delle dogane. A bordo dell'auto che stava guidando aveva anche tre caricatori, 66 cartucce e un manganello telescopico, indica in una nota diramata oggi l'AFD.

Secondo il diritto svizzero cittadini macedoni non possono acquistare né possedere armi di questo genere. L'uomo, che era solo, ha sostenuto di aver comperato il fucile a scopo di collezione, ha precisato a Keystone-ATS un portavoce dell'AFD.

Anche il manganello telescopico è soggetto ad autorizzazione, rileva l'AFD. Il macedone è stato denunciato per violazione della legge federale sulle armi. Gli oggetti sequestrati sono stati consegnati alla polizia cantonale.

L'AR-15, da cui è derivato l'M16, fucile d'ordinanza dell'esercito americano, è stato utilizzato in molte stragi recenti negli Stati Uniti commesse con armi da fuoco.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ELEZIONI FEDERALI 2019
49 min

«Puntiamo a rompere la maggioranza della destra»

Parla Christian Levrat, presidente nazionale del PS. Il prossimo 20 ottobre l'appuntamento alle urne

FOTO
SAN GALLO
58 min

Basta un solo attimo sulla strada e la Corvette non c'è più

L’uomo al volante ha riportato lievi ferite, mentre per la passeggera è intervenuta la Rega. I pompieri hanno dovuto liberarli dalle lamiere

GERMANIA/SVIZZERA
15 ore

In macchina con i nonni, muore bimbo svizzero di 9 anni

La loro macchina è stata violentemente tamponata mentre viaggiavano in autostrada a sud di Monaco di Baviera

SAN GALLO / TURGOVIA
20 ore

8 colpi e 800'000 franchi di bottino, catturato l'uomo mascherato

Davanti alla procura il 26enne ha confessato di essere l'artefice delle varie rapine compiute ai danni di banche e distributori di benzina nella Svizzera orientale negli ultimi anni

SVIZZERA
20 ore

Roger e Xenia non hanno fatto pubblicità occulta

La Commissione svizzera per la lealtà ha risposto al reclamo presentato dall'associazione svizzero-tedesca di protezione dei consumatori

FOTO
ZURIGO
21 ore

Esperimenti sui cani, l'Uni si difende: «Non sapevamo nulla»

La ZHAW di Zurigo dichiara di non essere a conoscenza dei test effettuati in un laboratorio tedesco che agiva su mandato di un'azienda farmaceutica che collaborava con la scuola: «Test inaccettabili»

SVIZZERA
21 ore

Quasi 40'000 firme contro il 5G

Una petizione che chiede una moratoria sullo sviluppo della tecnologia mobile è stata depositata oggi presso il Dipartimento federale delle comunicazioni

SVIZZERA
22 ore

Deal o No-Deal: la Svizzera è preparata alla Brexit

Cinque accordi sono stati elaborati con il Regno Unito che verrebbero applicati a partire dal momento in cui le intese bilaterali tra Berna e Londra non saranno più valide

SAN GALLO
1 gior

Quella fattoria è fuori dal mondo, anche per la Posta

Nell'estate 2016, il gigante giallo aveva informato un contadino che non gli avrebbe più consegnato pacchi e lettere al domicilio. L'uomo ha fatto ricorso, invano.

LUCERNA
1 gior

Maxi tamponamento in galleria, nove feriti

In tutto sono una decina i veicoli coinvolti nell'incidente avvenuto stamattina nel tunnel di Eich

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile