Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA / ITALIA
06.04.19 - 20:190

Cocaina nell'auto, 24enne in manette per spaccio

Il giovane svizzero è stato arrestato dai Carabinieri di Silandro, in provincia di Bolzano. Ora si trova agli arresti domiciliari

SILANDRO - Un 24enne svizzero è finito in manette a Silandro, comune italiano della provincia di Bolzano (Trentino Alto Adige). L’accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Il giovane si trovava in auto, quando è stato fermato a un posto di blocco dei carabinieri dovuto a controlli stradali. Ma la sua agitazione l’ha tradito.

A seguito di una perquisizione, i militari hanno trovato nel veicolo oltre 30 grammi di cocaina.

Il 24enne - come riferisce La Voce di Bolzano - si trova attualmente agli arresti domiciliari. I carabinieri, da noi contattati, non hanno potuto al momento rilasciare ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
58 sec

Muore urtato da treno regionale LEB

L'anziano stava camminando fuori da un passaggio pedonale. Inutile l'intervento dei soccorsi

SVIZZERA
5 min

I jet svizzeri scortano il governo russo per ospitalità

Per circa cinque minuti le forze aeree hanno affiancato il velivolo governativo. Ma si tratta di controlli di routine

VAUD / BASILEA CITTÀ
2 ore

Bimbo ucciso con una pugnalata, la 75enne resta in carcere

Respinto il ricorso a causa del rischio di recidiva

SVIZZERA
3 ore

Sempre più stress sul posto di lavoro: «Emotivamente esausti»

Tale fenomeno è particolarmente accentuato per i lavoratori con meno di 30 anni

SVIZZERA
4 ore

Sei in assistenza? Il tuo nome sarà pubblico

Il Parlamento discuterà la proposta il prossimo autunno. Il deputato PS Cédric Wermuth si dice contrario: lo Stato, secondo lui, deve proteggere le persone meno abbienti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile