google maps
ZURIGO
22.03.19 - 15:540

«Nudo ed eccitato» ferma dei bambini, arrestato

Diversi i casi esibizionismo segnalati nel canton Zurigo. L'autore potrebbe essere un'unica persona

ZURIGO - C'è preoccupazione tra i genitori nel comune di Rüti (ZH). Su Whatsapp sta girando un messaggio secondo il quale un'alunna di una scuola elementare sarebbe stata molestata sessualmente sulla strada di casa. I mittenti sono i genitori della ragazzina in questione.

Secondo quanto riferisce 20 Minuten, scuola e Polizia sono già state messe al corrente della situazione. Stando al direttore dell'istituto scolastico si tratta di un «esibizionista».

«Nudo ed eccitato» - L'incidente si sarebbe verificato ad inizio settimana. La bambini camminava da sola quando è stata avvicinata da un'auto nera. All'interno del veicolo un uomo sui 20/30 anni «nudo ed eccitato» le avrebbe chiesto indicazioni per la stazione. Scioccata, la ragazzina riferisce di essere corsa a casa.

La polizia cantonale di Zurigo conferma che negli ultimi giorni ci sono state segnalazioni di bambini avvicinati da uno sconosciuto mentre andavano a scuola. Tutte fanno riferimento a un'auto scura e ad un esibizionista. Le indagini hanno portato giovedì all'arresto del presunto colpevole, un 33enne. Un'inchiesta è in corso per chiarire eventuali responsabilità.

Nei giorni scorsi, gli studenti di altre tre scuole del canton Zurigo hanno riferito di uno sconosciuto con comportamenti strani. A Volketswil, un ragazzo è stato avvicinato da un uomo che gli ha toccato la schiena mentre andava a scuola. Una situazione simile si sarebbe verificata anche ad Oberglatt e a Otelfingen.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report