Screenshot video lettore 20 Minuten
BASILEA
14.03.19 - 14:440
Aggiornamento : 15:45

Violenta rissa fuori dalla discoteca

Si sono picchiate prima le donne. Poi è stata la volta degli uomini. Una scazzottata ripresa dal cellulare davanti a un popolare locale di giovani. Ignoto il motivo scatenante.

BASILEA - Nella notte del 24 febbraio scorso è andata in scena una rissa nei pressi di un club di Basilea. Un testimone ha ripreso la scena: in un primo momento si vedono delle donne discutere, in seguito due uomini vengono alle mani, senza una ragione apparente. Nel filmato, di cui è venuto in possesso 20 Minuten, è possibile infine vedere alcune persone dello staff della sicurezza del Balz intervenire, per dividere le persone coinvolte.

«Il nostro servizio di sicurezza deve assolutamente intervenire per calmare le acque», ha spiegato Claudio Rudin, del club Balz. L’episodio non gli è noto, ma il responsabile tiene a precisare che il suo personale è preparato e chiamato a entrare in azione, anche fuori dal locale.

«In realtà non abbiamo mai avuto incidenti del genere», ha continuato Rudin, che non ha saputo indicare se le persone riprese nel video fossero o meno avventori del locale. «Quando la gente è ubriaca, le controversie possono purtroppo degenerare».

Il Balz non ha una brutta reputazione a Basilea, è un locale popolare fra gli studenti. Tuttavia, secondo la persona che ha diffuso il video, non si tratterebbe di un caso isolato. «Ho già vissuto situazioni simili davanti al club».

La polizia di Basilea non è a conoscenza della vicenda. Rudin considera tuttavia questo fatto un buon segno: «La sicurezza avverte sempre le autorità in situazioni gravi. In questo caso non è successo dato che nessuno è rimasto ferito. Quindi posso ritenermi tranquillo».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
1 ora

Bimbo di 4 anni scompare da un parco giochi

Si trovava con la madre quando improvvisamente è sparito. Si teme possa essere caduto in un ruscello che si immette nell'Aar

GRIGIONI
2 ore

Tragedia durante la tradizionale salita sui monti: muore un alunno

Il ragazzino è caduto lungo un dirupo di 200 metri, schiantandosi sulle rocce. Aveva solo 14 anni. Sotto shock compagni e docenti

SVIZZERA
2 ore

Huawei investe in Svizzera: vuole assumere 1000 ricercatori

Di interesse i settori della fisica, dell'informatica, delle nanotecnologie, della scienza dei materiali e di altre scienze naturali

SVIZZERA
2 ore

Insultato in treno un giovane di colore

Sul tratto ferroviario Sursee-Ebikon, un giovane di colore è stato vittima di pesanti insulti razzisti. Ad accanirsi contro il ragazzo, un passeggero anziano

VIDEO
GIORNATA DELLA BUONA AZIONE
4 ore

Oggi hai già raccolto punti Karma?

È facile aiutare gli altri: Sämi l’ha provato di persona per le strade di Zurigo, addolcendo la giornata di alcune persone. Fatti ispirare!

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report