BASILEA
14.03.19 - 14:440
Aggiornamento : 15:45

Violenta rissa fuori dalla discoteca

Si sono picchiate prima le donne. Poi è stata la volta degli uomini. Una scazzottata ripresa dal cellulare davanti a un popolare locale di giovani. Ignoto il motivo scatenante.

BASILEA - Nella notte del 24 febbraio scorso è andata in scena una rissa nei pressi di un club di Basilea. Un testimone ha ripreso la scena: in un primo momento si vedono delle donne discutere, in seguito due uomini vengono alle mani, senza una ragione apparente. Nel filmato, di cui è venuto in possesso 20 Minuten, è possibile infine vedere alcune persone dello staff della sicurezza del Balz intervenire, per dividere le persone coinvolte.

«Il nostro servizio di sicurezza deve assolutamente intervenire per calmare le acque», ha spiegato Claudio Rudin, del club Balz. L’episodio non gli è noto, ma il responsabile tiene a precisare che il suo personale è preparato e chiamato a entrare in azione, anche fuori dal locale.

«In realtà non abbiamo mai avuto incidenti del genere», ha continuato Rudin, che non ha saputo indicare se le persone riprese nel video fossero o meno avventori del locale. «Quando la gente è ubriaca, le controversie possono purtroppo degenerare».

Il Balz non ha una brutta reputazione a Basilea, è un locale popolare fra gli studenti. Tuttavia, secondo la persona che ha diffuso il video, non si tratterebbe di un caso isolato. «Ho già vissuto situazioni simili davanti al club».

La polizia di Basilea non è a conoscenza della vicenda. Rudin considera tuttavia questo fatto un buon segno: «La sicurezza avverte sempre le autorità in situazioni gravi. In questo caso non è successo dato che nessuno è rimasto ferito. Quindi posso ritenermi tranquillo».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
43 min
«Chi è in quarantena dovrebbe poter fare jogging o camminare»
Avenir Suisse stima che negli ultimi mesi oltre 200.000 svizzeri siano stati costretti agli «arresti domiciliari».
ZURIGO
3 ore
Truffa del falso poliziotto, condannato un 34enne turco
Al termine della pena, l'uomo sarà espulso dalla Svizzera per sette anni
TURGOVIA
5 ore
Stadler firma un contratto in Portogallo, fornirà 22 treni
L'accordo siglato con la società di trasporti pubblici Comboios de Portugal ha un valore di 170 milioni di franchi
SVIZZERA
6 ore
Dow cancella più di 100 posti di lavoro a Horgen
A molti dipendenti verrà offerto il trasferimento in un'altra sede, ha fatto sapere il produttore chimico Usa
BERNA
6 ore
Trovato un altro corpo senza vita a Interlaken
Le circostanze che hanno portato alla morte dell'uomo non sono state del tutto chiarite
ZURIGO
7 ore
Quasi mille nuovi casi di coronavirus in 24 ore
Complessivamente sono 99 le persone ricoverate in ospedale.
VALLESE
8 ore
Trovato morto in fabbrica
È stata avviata un'inchiesta su un incidente sul lavoro avvenuto lunedì in un'azienda vallesana
SVIZZERA
9 ore
Cervi contro le auto: 50 milioni di danni
Gli incidenti con animali selvatici in Svizzera costano cari alle assicurazioni. I dati di Axa
SVIZZERA
9 ore
«Senza risultati, mercoledì prossimo misure ancora più severe»
«La situazione si sta degradando rapidamente e bisogna dirlo in modo chiaro», ha detto Alain Berset davanti alla stampa.
SVIZZERA
9 ore
Premi di cassa malati, il Governo presenta la sua soluzione
Per il Consiglio federale l'iniziativa "per premi meno onerosi" non tiene conto dei costi, ma solo dei sussidi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile