Foto lettore
SVITTO
10.03.19 - 15:560
Aggiornamento : 18:00

Interrogate le dodici persone travestite da membri del Ku Klux Klan

Si tratta di dodici svizzeri tra i 18 e i 30 anni che abitano nel distretto di Svitto. La polizia: «Nessuno di loro è presente nelle liste degli estremisti di destra»

SVITTO - Sono state interrogate e indagate dalla polizia le dodici persone che lunedì sera durante il carnevale di Svitto avevano avuto la non brillante idea di travestirsi da membri del Ku Klux Klan.

Come precisato da una nota delle forze dell'ordine svittesi, i dodici "incappucciati" sono tutti svizzeri, hanno tra i 18 e i 30 anni di età e abitano nel distretto di Svitto. Il loro travestimento aveva scosso l'opinione pubblica e riacceso il dibattito politico sui movimenti xenofobi nel nostro Paese. La marcia è stata infatti fortemente criticata dalla direttrice della commissione federale contro il razzismo (CFR), Alma Wiecken. Parlando alla stampa venerdì scorso, la giurista aveva affermato che «tali raduni non possono essere tollerati», dicendosi al contempo «scioccata» per l'accaduto.

Razzismo latente o boutade del momento? Secondo le prime indagini condotte dalla polizia «le persone identificate non sarebbero presenti nelle liste degli estremisti di destra in possesso delle autorità».

Ma il fatto che il loro nome non compaia, non può comunque escludere la matrice razzista del gesto. I dodici - ricordiamo - avevano infatti partecipato al carnevale di Svitto con i tipici segni distintivi del Klan - cappucci e tuniche bianchi - sfilando con le fiaccole accese e una bandiera celtica. La combricola si era pure riunita in un bar di Brunnen appartenente al padre di un 27enne conosciuto per le sue idee di estrema destra. 

Al termine dell'inchiesta la polizia svittese riferirà al Ministero pubblico. Dell'evento esistono anche filmati.

Il Ku Klux Klan - Il Ku Klux Klan è un'organizzazione razzista che propugna la superiorità della razza bianca, nata nella sua forma originale negli Stati Uniti nella seconda metà dell'Ottocento. L'organizzazione segreta ha combattuto contro l'abolizione della schiavitù uccidendo numerosi afroamericani e politici. Durante gli attacchi notturni, i suoi membri indossavano tuniche con cappucci bianchi e diffondevano paura e terrore utilizzando come simbolo la croce che brucia. Secondo stime, il Ku Klux Klan conta ancora oggi negli Stati Uniti fino a 8000 affiliati divisi in vari gruppi che hanno contatti con organizzazioni di estrema destra anche europee, come lo "European White Knights of the Burning Cross" (Cavalieri bianchi della croce che brucia).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
2 ore
«Uno sconosciuto nudo è seduto sul mio divano»
Due fratelli di 26 e 32 anni sono stati fermati dalla polizia: erano in stato confusionale dopo aver consumato LSD
SVIZZERA
3 ore
Siamo finiti sulla lista nera per il coronavirus della Norvegia
I norvegesi che ritornano in patria dopo un viaggio nella Confederazione dovranno fare quarantena per 10 giorni.
ZURIGO
4 ore
L’aeroplano radiocomandato cade su un ragazzo e gli sfregia il viso
Il modellino elettrico era “pilotato” da un uomo a 200 metri di distanza. 
SVIZZERA
5 ore
Giovani UDC denunciano Simonetta Sommaruga
La presidente della Confederazione è accusata di aver intrapreso una trattativa segreta con governi stranieri
SVIZZERA
6 ore
Vietato l'ingresso in Svizzera anche ai cittadini dell'Algeria
Il Dipartimento Federale di Giustizia e Polizia (DFGP) ha aggiunto l'Algeria alla lista degli Stati coinvolti
SVIZZERA
6 ore
Swiss deve ridurre i costi «del 20-25%»
Tra le misure a lungo termine figurano il possibile blocco delle assunzioni e una revisione del portafoglio progetti
SVIZZERA
8 ore
Congedo paternità di due settimane? «Un primo passo verso la parità di genere»
Il comitato a favore ha presentato oggi le proprie argomentazioni in vista della votazione del 27 settembre.
SVIZZERA
9 ore
Ulteriori 181 casi, 3 decessi e 5 ospedalizzazioni
Da inizio pandemia i contagi sono 36'108, i decessi 1'709 e i ricoveri 4'359
SVIZZERA
9 ore
«Il rischio di contagio in aereo è bassissimo»
Il settore dell'aviazione fatica a riprendersi, anche per il timore di contrarre il coronavirus durante il volo
SVIZZERA
9 ore
Fisco-Neymar 1:0
L'AFC aveva domandato documentazione riguardante la Procter & Gamble per la quale il calciatore aveva fatto pubblicità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile